Caricamento in corso...
16 agosto 2008

La pioggia non ferma Stoner: è pole a Brno

print-icon
sto

Il canguro mannaro della Ducati partirà davanti a tutti nel Gp in Repubblica Ceca. Rossi, secondo, invoca gli dei: "Speriamo sia una gara asciutta"

I soliti noti - Il Campione del Mondo in carica Casey Stoner a Brno conquista la sesta pole position stagionale nel Gp della Republica Ceca, dodicesimo appuntamento del mondiale MotoGp. Sul bagnato di Brno, l'australiano della Ducati ha ottenuto il miglior tempo in 2'11"657. Secondo Valentino Rossi su Yamaha in 2'12"846, terzo lo statunitense John Hopkins su Kawasaki (2'12"959) a completare la prima fila. Scatterà dalla seconda fila l'australiano Chris Vermeulen su Suzuki (2'13"002), davanti alla Honda Gresini del sammarinese Alex De Angelis (2'13"352). Nono tempo per la Suzuki di Loris Capirossi (2'14"805), undicesimo Marco Melandri in sella alla Ducati(2'15"880), mentre Andrea Dovizioso con la Honda partirà dalla quattordicesima posizione (2'17"632).

Le prime parolo di Rossi - Infastidito da un orzaiolo, Valentino Rossi si gode comunque il secondo posto in griglia ottenuto nelle qualifiche di oggi del Gp della Repubblica Ceca: "Sono contento di essere secondo in griglia. Ho rischiato e ho fatto il giro giusto al momento giusto - ha detto il pesarese - poi è iniziato a piovere senza pausa, c'era troppa acqua in pista e si girava troppo piano, non c'era la possibilità di migliorare il tempo. Ho provato anche a cambiare le gomme, niente da fare". Il "dottore" spera che domani il cielo su Brno sia sereno. "Spero che domani sia asciutto - perchè siamo più competitivi e possiamo dare battaglia a Stoner. Queste due ore potevano servire per la messa a punto della moto - ha spiegato il pilota della Yamaha- avevamo un paio di modifiche da fare. Speriamo nel warm-up di domani e poi c'è l'incognita dell'asfalto nuovo".

Questi i tempi delle prove ufficiali del GP della Repubblica Ceca, classe MotoGP, a Brno:
1. Stoner (Aus-Ducati) in 2'11"657, alla media di 147,738 km/h;
2. Rossi (Ita-Yamaha) a 1"189;
3. Hopkins (Usa-Kawasaki) a 1"302;
4. Vermeulen (Aus-Suzuki) a 1"345;
5. De Angelis (Rsm-Honda) a 1"695;
6. West (Aus-Kawasaki) a 2"407;
7. De Puniet (Fra-Honda) a 2"878;
8. Nakano (Jap-Honda) a 3"061;
9. Capirossi (Ita-Suzuki) a 3"148;
10. Guintoli (Fra-Ducati) a 3"204;
11. Melandri (Ita-Ducati) a 4"223;
12. Pedrosa (Spa-Honda) a 4"375;
13. Elias (Spa-Ducati) a 4"853;
14. Dovizioso (Ita-Honda) a 5"975;
15. Edwards (Usa-Yamaha) a 8"417.
Non qualificati:
Toseland (Gbr-Yamaha) a 11"646;
Lorenzo (Spa-Yamaha) a 12"044.

Tutti i siti Sky