Caricamento in corso...
17 agosto 2008

Rossi in fuga, Stoner stecca ancora

print-icon
mot

Dopo Laguna Seca, Casey cade anche a Brno, ma stavolta non rientra. Il Dottore trionfa e consolida il primato. Secondo Elias, terzo Capirossi

MOTOMONDIALE / Classe Moto Gp - Trionfo di Valentino Rossi nel Gran Premio della Repubblica Ceca, dodicesimo appuntamento del Motomondiale. Sul circuito di Brno, il pilota della Yamaha ha preceduto un sorprendente Toni Elias su Ducati, secondo a +15"004, e un combattivo Loris Capirossi su Suzuki, terzo a +21"689. La corsa è stata però caratterizzata dall'uscita di scena di Casey Stoner al 18.mo giro: dopo sette passaggi il pilota australiano della Ducati ha infatti perso il controllo della sua desmosedici ed è uscito di pista quando era in testa con un secondo e mezzo di vantaggio su Rossi, l'unico in grado di stargli dietro. Con questa vittoria l'italiano della Yamaha consolida così la leadership del mondiale e vola a 237 punti, 50 in più di Stoner fermo a quota 187.

Fuoripista - Per Rossi il trionfo a Brno è figlio della vittoria di Laguna Seca: "Sicuramente la vittoria di Laguna è stata molto importante per il morale mio e della squadra", ha dichiarato il pesarese. "Abbiamo visto che ce la possiamo fare e abbiamo lavorato bene già da venerdì". L'australiano della Ducati Casey Stoner è uscito di pista quando era in testa, ma Rossi sembrava comunque l'unico in grado di tenergli testa: "Sinceramente era molto veloce - ha ammesso -, ma io andavo come lui e lo stavo andando a prendere. Lo vedevo un po' in difficoltà".

ORDINE DI ARRIVO

1. Rossi (Ita-Yamaha) in 43'28"841, alla media di 164,025 km/h;
2. Elias (Spa-Ducati) a 15"004;
3. Capirossi (Ita-Suzuki) a 21"689;
4. Nakano (Jap-Honda) a 25"859;
5. West (Aus-Kawasaki) a 29"465;
6. Vermeulen (Aus-Suzuki) a 30"608;
7. Melandri (Ita-Ducati) a 36"453;
8. De Angelis (Rsm-Honda) a 36"750;
9. Dovizioso (Ita-Honda) a 38"822;
10. Lorenzo (Spa-Yamaha) a 39"573;
11. Hopkins (Usa-Kawasaki) a 39"610;
12. Guintoli (Fra-Ducati) a 40"892;
13. Toseland (Gbr-Yamaha) a 1'11"490;
14. Edwards (Usa-Yamaha) a 1'21"133;
15. Pedrosa (Spa-Honda) a 1'37"038;
16. De Puniet (Fra-Honda) a 1'38"407.

Tutti i siti Sky