Caricamento in corso...
09 settembre 2008

Stoner: "A Indianapolis per voltare pagina"

print-icon
cas

Casey Stoner, campione in carica della Moto Gp, ha 187 punti in classifica. Valentino Rossi, leader del Mondiale, ne ha 262

Dopo le delusioni degli ultimi Gp (tre cadute consecutive), il pilota della Ducati è in cerca di riscatto e di punti per accorciare le distanze in classifica dal leader Valentino Rossi

Verso il prossimo Gp - Indianapolis è la pista giusta per Casey Stoner e la Ducati per voltare pagina e dimenticare la delusioni delle ultime gare che lo hanno lasciato a bocca asciutta e con 75 punti in meno di Valentino Rossi. "Chiaramente non sono contento del risultato delle ultime gare. Abbiamo dimostrato di essere sempre molto veloci, ma non è stato ovviamente sufficiente. In ogni caso sono consapevole di avere una grande squadra che mi supporta e un'ottima moto con la quale ho un feeling fantastico", ha spiegato l'australiano. "Cercherò di lavorare su questo per divertimi nelle ultime gare, che si corrono su piste che mi piacciono molto. In seguito - ha aggiunto - dovrò pensare anche alla frattura allo scafoide che era stata curata nel 2003 ma che sta dando nuovamente problemi. Per il momento ci devo convivere, ma stiamo valutando insieme ai dottori cosa fare per il futuro". La pista sarà inedita per tutti e segna il debutto della MotoGp sul circuito dell'Indiana: "Non vedo l'ora di tornare in America e di correre a Indianapolis, una pista sconosciuta per tutti, dove però sono convinto che moto e gomme andranno bene come hanno fatto in tutte le ultime gare".

Tutti i siti Sky