Caricamento in corso...
20 settembre 2008

SuperBayliss non stecca, a Vallelunga è sua la Superpole

print-icon
tro

Inizia nel migliore dei modi il weekend per l'australiano della Ducati che potrebbe laurearsi campione del Mondo per la terza volta proprio sul circuito capitolino. Secondo tempo per Corser, quarto il nostro Max Biaggi

Troy Bayliss inizia nel migliore dei modi il weekend del GP di Vallelunga, dodicesima prova del Mondiale Superbike, quella in cui potrebbe laurearsi campione del Mondo per la terza volta. L'australiano della Ducati ha infatti conquistato la Superpole con un giro perfetto, fermando il crono sull'1'36"606. Alle sue spalle le Yamaha del connazionale Troy Corser (a 124 millesimi) e del giapponese Noriyuki Haga (a 0"309). Quarto Max Biaggi in sella alla Ducati del team Sterilgarda, staccato di 528 millesimi. Quinto tempo per il giapponese Kiyonari su Honda, mentre Michel Fabrizio e' settimo con l'altra Ducati del team ufficiale. Lo spagnolo Carlos Checa è stato invece protagonista di una caduta senza conseguenze con la sua Honda durante il giro veloce. Stessa sorte per lo spagnolo Ruben Xaus (Ducati team Sterilgarda). Domani dunque Bayliss potrebbe vincere il suo terzo titolo iridato in Sbk prima di dare l'addio alle corse. La Ducati al suo posto ingaggerà Norick Haga al fianco di Michel Fabrizio. Troy Corser invece passerà alla Bmw che, al pari dell'Aprilia, correra' il prossimo anno nelle derivate di serie.

Questi i tempi della Superpole: 1. Bayliss (Aus-Ducati) in 1'36"606, alla media di 153,158 km/h; 2. Corser (Aus-Yamaha) a 0"124; 3. Haga (Jap-Yamaha) a 0"309; 4. Biaggi (Ita-Ducati) a 0"528; 5. Kiyonari (Jap-Honda) a 0"736; 6. Neukirchner (Ger-Suzuki) a 0"821; 7. Fabrizio (Ita-Ducati) a 0"944; 8. Kagayama (Jap-Suzuki) a 1"001; 9. Lanzi (Ita-Ducati) a 1"086; 10. Nieto (Spa-Suzuki) a 1"214; 11. Xaus (Spa-Ducati) - ; 12. C. Checa (Spa-Honda) - ; 13. Rolfo (Ita-Honda) a 1"304; 14. Sofuoglu (Tur-Honda) a 1"319; 15. Laconi (Fra-Kawasaki) a 1"437; 16. Muggeridge (Aus-Honda) a 1"661.

Tutti i siti Sky