Caricamento in corso...
26 settembre 2008

Motegi, Stoner il più veloce nelle prove libere

print-icon
sto

MOTO GP. L'australiano della Ducati precede di un soffio Pedrosa, terzo Rossi. Buoni tempi per Dovizioso e Capirossi che chiudono con il quarto e il quinto riferimento cronometrico. Valentino soddisfatto: "Va bene così, sono sicuro che miglioreremo"

Seconda sessione - Nella seconda sessione di prove libere della MotoGP a Motegi, il più veloce è Casey Stoner, su Ducati, in 1’48’’121. Il secondo tempo è stato ottenuto dallo spagnolo Dani Pedrosa, su Honda, che ha girato in 1’48’’194, mentre la terza piazza è occupata da Valentino Rossi, su Yamaha, con il tempo di 1’48`510. Alle spalle di Valentino, alla caccia del titolo mondiale, si piazzano altri due italiani: quarto tempo per Andrea Dovizioso (Honda Scot), in 1’48’’770 e quinto per Loris Capirossi (Suzuki), che ha fatto registrare un 1’48’’779. Nella prima sessione, il più veloce era stato Nicky Hayden (Honda), con il tempo di 1’59’’773.

Questi i tempi combinati delle due sessioni di prove libere del GP del Giappone, classe MotoGP, a Motegi:
1. Stoner (Aus-Ducati) in 1'48"121, alla media di 159,854 km/h;
2. Pedrosa (Spa-Honda) a 0"073;
3. Rossi (Ita-Yamaha) a 0"389;
4. Dovizioso (Ita-Honda) a 0"649;
5. Capirossi (Ita-Suzuki) a 0"658;
6. Guintoli (Fra-Ducati) a 0"673;
7. Hayden (Usa-Honda) a 0"679;
8. Melandri (Ita-Ducati) a 0"824;
9. Elias (Spa-Ducati) a 0"853;
10. De Puniet (Fra-Honda) a 1"028;
11. Nakano (Jap-Honda) a 1"069;
12. Hopkins (Usa-Kawasaki) a 1"076;
13. Edwards (Usa-Yamaha) a 1"223;
14. Toseland (Gbr-Yamaha) a 1"303;
15. Lorenzo (Spa-Yamaha) a 1"384;
16. Vermeulen (Aus-Suzuki) a 1"543;
17. West (Aus-Kawasaki) a 2"010;
18. De Angelis (Rsm-Honda) a 2"037;
19. Akiyoshi (Jap-Suzuki) a 2"758.

Le parole del Dottore - "Questa mattina la pista era abbastanza bagnata e siamo stati molto veloci fin dall'inizio - ha detto Rossi - . Abbiamo trovato un buon setting e le gomme Bridgestone da bagnato hanno funzionato molto bene. Nel pomeriggio poi la pista si è asciugata e abbiamo avuto qualche problema. Stoner e Pedrosa sono stati più veloci di me. Al momento ci manca un po' di grip all'anteriore. Questa pista è abbastanza difficile e non si adatta perfettamente alla nostra moto. Dobbiamo risolvere qualche problema nelle curve lente dove soffriamo un po'. Ad ogni modo ho il terzo tempo per cui non è un grosso problema, sono certo che miglioreremo. Spero che il meteo migliori per il resto del weekend". Soddisfatto anche il team manager Davide Brivio: "Abbiamo avuto la possibilità di girare sia sul bagnato sia sull'asciutto e siamo stati abbastanza veloci - ha detto - Nel pomeriggio non è andata benissimo ed è chiaro che abbiamo del lavoro da fare per migliorare. Pero' siamo terzi, che non è così male. Per le prove ufficiali non dovrebbe piovere per cui dovremmo avere il tempo necessario per migliorare il setting della moto".

Tutti i siti Sky