Caricamento in corso...
03 ottobre 2008

Australia, Stoner il più veloce nelle prime prove

print-icon
sto

MOTOGP. Domenica gara a Phillip Island, alle spalle del padrone di casa australiano c'è Valentino Rossi, già campione del mondo dalla scorsa settimana. In 250 pole provvisoria dello spagnolo Bautista

Prime prove all'insegna di Casey Stoner. Il pilota della Ducati è stato il protagonista della prima giornata a Phillip Island ottenendo il miglior tempo nelle libere. Al mattino, su pista asciutta, l'australiano ha girato in 1'30"094, l'unico a scendere sotto il muro dell'1'31". Alle sue spalle c'è la Yamaha di Valentino Rossi, staccato di 670 millesimi. Nel pomeriggio è poi arrivata puntuale la pioggia, una costante di questa stagione. Nessuno è quindi riuscito a migliorare i tempi della mattina. Stoner dunque in grande forma, nonostante i problemi al polso sinistro che dovrà farsi operare entro fine stagione.

Il pilota della Ducati ha mostrato un gran passo gara effettuando diversi run con tempi sull'1'30" basso. Rossi, che domenica a Motegi ha vinto il titolo iridato, ha comunque margini di miglioramento nelle prove di domani dove cercherà di limare decimi al rivale. Alle loro spalle ci sono ben cinque Honda: al terzo e quarto posto quelle 'clienti' di Alex De Angelis e Andrea Dovizioso che si confermano a proprio agio sul tracciato australiano. Dovizioso poi è stato veloce anche sul bagnato, chiudendo al secondo posto. A seguire Randy De Puniet (team Cecchinello), Dani Pedrosa (HRC) e Shinya Nakano (team Gresini). Jorge Lorenzo ha ottenuto l'ottavo posto con la Yamaha gommata Michelin, alle sue spalle la Suzuki di Loris Capirossi. Undicesimo lo statunitense Nicky Hayden con l'altra Honda del team ufficiale.

Nella 250 pole provvisoria per lo spagnolo Alvaro Bautista (1'43"839). Alle sue spalle il connazionale Julian Simon su Ktm e il ceco Lukas Pesek su Aprilia. Marco Simoncelli invece ha ottenuto il quarto posto. Domenica il pilota della Gilera potrebbe laurearsi campione del Mondo: è in testa alla classifica con 32 punti di vantaggio su Barbera e 40 sul finlandese Mika Kallio che oggi ha ottenuto il sesto posto. Da registrare la caduta di Fabrizio Lai a 20' dalla fine. Il pilota del team Campetella si è fatto male alla gamba destra. Incidente anche per lo spagnolo Alex Debon che però non ha riportato gravi conseguenze. Solo 17esimo Mattia Pasini con l'Aprilia.

Nella 125 pole provvisoria per il leader del Mondiale Mike Di Meglio che, su pista bagnata, ha girato in 1'48"319. Un ottimo inizio per il francese che domenica potrebbe laurearsi campione del Mondo. Il suo rivale in classifica, Simone Corsi, al momento è infatti solo 13esimo. Secondo posto per l'inglese Danny Webb, terzo l'austriaco Michael Ranseder, entrambi su Aprilia. Il tedesco Stefan Bradl si è piazzato al quarto posto con un'altra Apirlia. Primo degli italiani è stato Lorenzo Zanetti, sesto con la Ktm. Domani la seconda sessione di qualifiche a partire dalle 5.10.

Tutti i siti Sky