Caricamento in corso...
04 ottobre 2008

Magny Cours, ''Nitro'' Nori Haga artiglia la Superpole

print-icon
hag

La Yamaha numero 41 di ''Nitro'' Nori Haga

SUPERBIKE. Il giapponese della Yamaha conquista la prima posizione in griglia con il tempo di 1'38''444. Terzo posto per Bayliss, che oggi potrebbe laurearsi campione del mondo per la terza volta in carriera. Biaggi partirà dall'ottava posizione

Noriyuki Haga su Yamaha ha conquistato la Superpole del GP di Francia, penultima prova del Mondiale Superbike. Il giapponese ha girato in 1'38"444, precedendo di 130 millesimi la Suzuki dello spagnolo Fonsi Nieto. Terzo posto per Troy Bayliss su Ducati, a 0"222. L'australiano domani potrebbe laurearsi campione del Mondo Sbk per la terza volta in carriera: ha infatti 79 punti di vantaggio in classifica su Corser (su 100 ancora a disposizione) e 89 su Haga e Neukirchner.

"Non e' andata tanto male- ha detto Bayliss- Ho fatto un errore nel giro veloce ma la prima fila e' buona per noi. Vediamo domani che meteo ci sara'"."Non ho fatto un giro perfetto ma e' bastato per fare la Superpole- ha invece detto Haga- Ho cambiato la gomma anteriore, montandone una piu' morbida in vista della gara. Mi si e' chiuso due volte l'anteriore ma ha funzionato bene...La gara? Siamo tutti nella stessa situazione, spero di fare come lo scorso anno, quando ho fatto doppietta. Bayliss domani potrebbe vincere il titolo? Vediamo, io ci provo".

Quarto posto per lo spagnolo Carlos Checa su Honda, quinto il compagno di marca Roberto Rolfo. Troy Corser invece partira' dalla 12esima posizione. L'australiano infatti e' caduto nel suo giro veloce quando aveva oltre 4 decimi di vantaggio sul primo. Michel Fabrizio e' invece nono con la Ducati ufficiale davanti a Max Biaggi, ottavo. Domani, alle 12 e alle 15.30, le due manche.

Questi i tempi della Superpole:

1. Haga (Jap-Yamaha) in 1'38"444, alla media di 161,306 km/h; 2. Nieto (Spa-Suzuki) a 0"130; 3. Bayliss (Aus-Ducati) a 0"222; 4. C. Checa (Spa-Honda) a 0"321; 5. Rolfo (Ita-Honda) a 0"905; 6. Neukirchner (Ger-Suzuki) a 1"036; 7. D. Checa (Spa-Yamaha) a 1"070; 8. Biaggi (Ita-Ducati) a 1"162; 9. Fabrizio (Ita-Ducati) a 1"183; 10. Lanzi (Ita-Ducati) a 1"513; 11. Xaus (Spa-Ducati) a 1"562; 12. Corser (Aus-Yamaha) - ; 13. Gimbert (Fra-Yamaha) a 1"703; 14. Sofuoglu (Tur-Honda) a 1"705; 15. Kagayama (Jap-Suzuki) a 2"187; 16. Lavilla (Spa-Honda) a 2"838.

Tutti i siti Sky