Caricamento in corso...
16 ottobre 2008

Rossi: "Vorrei che Brad Pitt provasse la mia Yamaha"

print-icon
bra

Brad Pitt in pista al Mugello

Il pesarese sull'amico attore: "Brad è un grande appassionato di motori, non so se in futuro farà un film sul motociclismo, ma se un giorno decidesse di mettersi nei miei panni sarò a sua completa disposizione per spiegargli ogni trucco"

Brad Pitt potrebbe concedersi il lusso di provare in pista la Yamaha MotoGp di  Valentino Rossi. Lo ha dichiarato lo stesso pesarese alla vigilia del Gp di Malaysia. "Stiamo studiando - ha affermato Rossi - se sarà possibile fargli fare un test in sella alla mia moto. Però non so  quando". Questa di Rossi è la risposta a un'intervista in cui  l'attore americano aveva dichiarato di apprezzare a tal punto Valentino da voler essere lui. "Ne sono molto onorato - ha  sorriso il re folletto - però anche lui è davvero da invidiare, visto che ha una bellissima moglie. Anzi, per mettermi nei suoi panni potrei anche accettare due figli e una  famiglia per due o tre giorni...".

Valentino ha ricambiato i complimenti ricevuti da parte del  noto attore. "Brad Pitt ha una grande passione per le moto - ha  detto - , è venuto per la prima volta al Gp degli Usa nel 2005 ed è poi tornato a vedere la MotoGp quest'anno al Mugello. Lì e ho trascorso un po' di tempo con lui e coi suoi figli. E' un grande - ha proseguito Rossi - e mi piace molto il suo modo di recitare. Bradl è l'attore più divertente che conosco e se lui vuole mettersi nei miei panni non posso che esserne felice". "So che ha molte moto e che è un grande appassionato - ha  concluso il pluricampione del mondo -: non so se farà in futuro un film sul motociclismo o se voglia mettere un domani in un film me o la mia storia. Abbiamo parlato solo di moto e di guida e posso dire che lui è rimasto molto impressionato dalla MotoGp e, dice, anche dal mio modo di guidare".

Tutti i siti Sky