Caricamento in corso...
11 gennaio 2009

Dakar, roba da duri: in 200 si ritirano, 8a tappa a Sainz

print-icon
dak

Lo spagnolo vince la 652 Km Valparaiso-La Serena, mentre sulle due ruote trionfa Despres. Il rally entra nella fase più dura: restano in corsa 139 moto, 109 auto, 15 quod e 66 camion

INTERVIENI NEL FORUM MOTORI

L'ottava tappa della Dakar, da Valparaiso a La Serena, 652 chilometri dei quali 294 di speciale, ha visto i successi di Cyril Despres nelle moto e Carlos Sainz nelle auto. La giornata in Cile si è svolta senza problemi. Nelle auto lo spagnolo Sainz ha vinto la tappa restando al comando della classifica generale. Il pilota della Volkswagen ha preceduto di 4'02" il compagno di marca, il tedesco Dieter Depping e di 4'12" l'altro pilota Volkswagen, lo statunitense Mark Miller. Sainz in classifica generale ha ora 10'57" di margine sul compagno di squadra, il sudafricano Giniel De Villiers, che ha chiuso l'ottava tappa al quinto posto, staccato di 10'48". Al terzo posto nella generale c'è Miller, a 18'05".

Lo spagnolo Joan "Nani" Roma è quarto con la Mitsubishi, staccato di 33'31". Giochi già fatti nelle moto dove invece il francese Despres (Ktm) ha dominato la tappa odierna precedendo di 1'49" lo spagnolo Marc Coma (Ktm) che pero' resta saldamente al comando della classifica generale con un'ora 6 minuti e 28 secondi di margine sul francese David Fretigne (Yamaha), sesto oggi a 15'. Despres è terzo a 1h33'34". Nella tappa di oggi terzo posto per il cileno Francisco Lopez (Ktm). Ha perso terreno lo statunitense Jonah Street, che è finito a 34 minuti dal vincitore ed è scivolato al quarto posto nella generale (1h39'07" il suo distacco). Lunedì si disputa la nona tappa, da La Serena a Copiapo lungo la costa del Pacifico per 537 km totali, dei quali 449 di speciale.

Quasi 200 concorrenti hanno sinora abbandonato il rally Dakar, che con la nona tappa in programma  oggi entra nella fase più dura. "Restano in corsa 139 moto, 109  auto, 15 quad e 66 camion", fa sapere la Amaury Sport Organisation, la società organizzatrice. Con la frazione di oggi, il gruppo  comincia ad affrontare il deserto dell'Atacama.

Tutti i siti Sky