Caricamento in corso...
15 gennaio 2009

Dakar, si ritira Sainz. De Villiers nuovo leader

print-icon
gin

Il sudafricano Giniel De Villiers è il nuovo leader nella classifica per auto

Il pilota spagnolo già vincitore di sei tappe finisce in burrone ed è costretto al ritiro, ferito il co-pilota. Nella classifica generale balza al comando il vincitore di giornata, Giniel De Villiers. Nelle moto prosegue il dominio di Coma

E' Giniel De Villiers, su Volkswagen, il nuovo leader della classifica generale delle auto alla Dakar. Il pilota sudafricano si è giovato del ritiro dello spagnolo Carlos Sainz, conquistando il successo nella 12.ma tappa e volando in vetta alla graduatoria. Nella frazione odierna, che ha portato la carovana da Fiambala a La Roja, De Villiers ha preceduto lo statunitense Miller di 16'17", completando i 253 km della speciale con il tempo di 4h06'43". Tra le moto si è imposto invece il francese Cyril Despres in 3h57'37", precedendo di 1'23" lo spagnolo Marc Coma (entrambi su Ktm). A tre tappe dalla conclusione l'iberico tuttavia consolida ulteriormente il primo posto in classifica, con un vantaggio di circa un'ora e mezza sul centauro transalpino.

Carlos Sainz si è ritirato dalla Dakar. La Volkswagen guidata dallo spagnolo, leader della classifica generale auto prima della tappa odierna, è infatti finita in un burrone al km 79 della prova speciale della dodicesima frazione, da Fiambala a La Rioja.

Il francese Michel Perin, co-pilota di Sainz, è rimasto ferito a una spalla nell'incidente ed è stato trasportato in elicottero al bivacco di Perin per ricevere le cure mediche. Gli organizzatori hanno confermato l'abbandono della Volkswagen Race Touareg n.301. Sainz ha vinto sei delle dieci Speciali di questa edizione e guidava la classifica generale con un vantaggio di 27'31" sull'altra Volkswagen  guidata dallo statunitense Miller.

Tutti i siti Sky