Caricamento in corso...
04 marzo 2009

Moto Gp. Stoner scappa, ma Rossi c'è: "Non siamo messi male"

print-icon
cas

Primi test per la Moto Gp sul circuito di Losail, in Qatar

E' il bilancio del Dottore dopo i test a Losail, in Qatar. Rimasto fermo a causa della pioggia nella prima giornata, nelle successive è finito alle spalle del centauro australiano della Ducati

INTERVIENI NEL FORUM MOTORI

Qualche problema a causa del freddo che "non ha permesso di migliorare i tempi". Ma "sono comunque soddisfatto perché se Stoner è veloce, noi non siamo messi male". Il bilancio di Valentino Rossi. Sono appena finiti i test di Losail, in Qatar, e per il campione del mondo il bilancio è tutto sommato positivo. Rimasto fermo a causa della pioggia nella prima giornata, nelle due successive è finito alle spalle della Ducati di Casey Stoner (6 decimi circa) nella prima e ancora dietro l'australiano e il compagno di squadra Jorge Lorenzo nella seconda (a 1"2 da Stoner, 2 decimi dallo spagnolo).

"Questa pista non è mai stata il massimo per noi, non è quella che meglio si adatta alle mie caratteristiche- ha detto Rossi- anche se in questi giorni sono stato comunque tra i primi. Ma la gara dovrà finire diversamente rispetto allo scorso anno! Credo che le cose a Jerez andranno decisamente meglio". Nel 2008 in Qatar il pesarese era stato solo quinto: quindi fuori dal podio, un evento raro per il pilota Yamaha. Rossi resta comunque positivo nonostante le ottime condizioni di Stoner e una simulazione di gara interrotta.

"Non siamo messi male- ha detto ancora- siamo terzi e vicini a Lorenzo. Stoner è molto veloce ma non sono affatto preoccupato perché abbiamo le idee chiare sul nostro pacchetto e credo che nel giro di un mese, quando le temperature saranno piu' elevate, saremo pronti". Nella prima parte delle prove "eravamo abbastanza veloci, ma più tardi, quando le temperature sono scese abbiamo iniziato a perdere grip. Ho iniziato una simulazione di gara ma ero sempre più lento, così ho deciso di concentrarmi sul setting".

Tutti i siti Sky