Caricamento in corso...
11 aprile 2009

Rossi: "Essere secondi era quello che ci aspettavamo"

print-icon
val

Orecchie tappate e sguardo attento per Valentino Rossi dopo le qualifiche del Gp di Qatar

Valentino subito dopo aver realizzato il 2º tempo nelle qualifiche della MotoGP a Losail ha detto di essere contento di partire in prima fila: "La gara è lunga, 22 giri, partire così va benissimo". Stoner: "Ho cercato la messa a punto buona per la gara"

COMMENTA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE

"Essere secondi era quello che ci aspettavamo". Valentino Rossi, subito dopo aver realizzato il secondo tempo nelle qualifiche della classe MotoGP a Losail nel primo GP della stagione, ha detto di essere contento di partire in prima fila accanto a Casey Stoner, che ha conquistato in Qatar la prima pole position della stagione. "Siamo vicini a Stoner - ha detto Rossi, che con la sua Yamaha è stato in ritardo di 473 millesimi sul tempo del pilota della Ducati -. Dobbiamo lavorare stanotte o domattina per vedere cosa possiamo fare per avvicinarci ancora. So che Lorenzo più o meno ha fatto il mio tempo (24 millesimi in più, ndr), abbiamo già migliorato da oggi pomeriggio a stasera. La gara è lunga, 22 giri, partire secondo va già benissimo".

Sorridente Stoner: "Ho cercato la messa a punto buona per la gara - ha detto l'australiano - e ci vuole la gomma dura su questa pista, perché la morbida sarebbe durata pochi giri. Non è tutto perfetto, ma al novanta per cento ho la messa a punto buona per la gara".

Tutti i siti Sky