Caricamento in corso...
16 maggio 2009

MotoGp, Edwards sfreccia nelle seconde libere a Le Mans

print-icon
edw

Colin Edwards è stato il più veloce nelle seconde prove libere del Gp di Francia

Il pilota statunitense della Yamaha ha fatto registrare il miglior tempo davanti agli spagnoli Pedrosa e Lorenzo. Quarto Stoner, quinto Dovizioso che aveva ottenuto il miglior crono venerdì. Gibernau cade e si frattura la clavicola: niente gara per lui

COMMENTA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE

Lo statunitense Colin Edwards (Yamaha Tech3) è stato il più veloce di tutti nella seconda sessione di prove libere della classe MotoGp al Gran Premio di Francia, quarto appuntamento stagionale del Motomondiale. Sul circuito di Le Mans, Edwards ha ottenuto a sorpresa il miglior crono della sessione in 1'34"996 ed ha preceduto gli spagnoli Daniel Pedrosa (Honda Repsol) e Jorge Lorenzo (Yamaha Fiat), rispettivamente secondo a 0"447 e terzo a 0"470. Quarto tempo a 0"502 poi per l'australiano Casey Stoner (Ducati), seguito da Andrea Dovizioso (Honda Repsol), il migliore ieri nella prime libere ed oggi quinto a 0"728, e dalle due Suzuki dell'australiano Chris Vermeulen e Loris Capirossi, rispettivamente sesto a 1"028 e settimo a 1"225. Il pilota spagnolo della Ducati Sete Gibernau è caduto nel corso delle prove libere e ha riportato una doppia frattura della clavicola sinistra e domani non potrà essere al via, secondo quanto hanno dichiarato i responsabili del servizio medico del circuito. Già in serata farà rientro a Barcellona. Gibernau era rientrato quest'anno nel Motomondiale dopo due anni di assenza, ottenendo l'11/mo posto nel GP di Spagna.

Andrea Dovizioso (Repsol Honda) in 1'36"136 ha ottenuto il miglio tempo al termine della prima sessione di prove libere della classe MotoGp, sul circuito di Le Mans (Francia) dove domenica si corre la quarta gara del Motomondiale 2009. Il pilota di Forlimpopoli ha preceduto l'australiano della Ducati Casey Stoner, staccato di 58 millesimi, ed il pilota di casa Randy De Puniet (Honda, +157 millesimi). Quarto l'australiano della Suzuki Chris Vermeulen (+0.165). Quinto lo spagnolo Dani Pedrosa (Honda, +0.340). Sesto tempo per Valentino Rossi (Yamaha, +0.615), settimo per il suo compagno di team Jorge Lorenzo (a 0.888). Stesso distacco accusato da Marco Melandri (Kawasaki). Nono Loris Capirossi (Suzuki, +1"088). Solo 15/o tempo per l'altro ducatista ufficiale Nicky Hayden (+1"896).

Tutti i siti Sky