Caricamento in corso...
14 giugno 2009

Rossi: "Che spettacolo!". Lorenzo: "Non ho chiuso la porta"

print-icon
ros

Valentino Rossi esulta per la vittoria con i meccanici della Yamaha

I due protagonisti del Gp di Catalogna, classe MotoGp, vivono emozioni diverse al termine della gara. L'italiano, vincitore del duello fa i complimenti al compagno di squadra: "E' stato fortissimo". Lo spagnolo è rammaricato: "Mi dispiace per i tifosi"

ENTRA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE

"Che spettacolo ragazzi!". Valentino Rossi ha ancora il fiatone dopo la spettacolare vittoria nel Gran Premio di Catalogna, ottenuta con un sorpasso da brividi all'ultima curva sul compagno di squadra Jorge Lorenzo. "E' stato un gran duello, bellissimo. Ancora mi devo riprendere da un'emozione così. E' stata una grande gara, anche a Laguna Seca con Stoner (lo scorso anno, ndr) era stata bellissima, ma era finita otto giri prima. Poi - ha aggiunto Rossi - devo dire che sorpassare lì non è stato male... che spettacolo!". Il sette volte campione del mondo, al successo numero 99 in carriera, ha sottolineato la bravura di Lorenzo: "E' stato fortissimo, quella di oggi è stata una delle battaglie più belle di tutta la mia carriera. Sarà dura batterlo in futuro, bisognerà essere sempre al cento per cento, ma oggi l'abbiamo battuto".

Jorge Lorenzo sulla Yamaha ha perso all'ultima curva il duello con il compagno di scuderia Valentino Rossi. Il pilota spagnolo è rimasto certamente deluso, visto che ha lasciato il successo a Rossi a pochi metri dal traguardo: "Mi dispiace - ha detto -, ma l'importante è che il pubblico abbia assistito ad un bello spettacolo e che io ne sia stato un protagonista".

Sul sorpasso decisivo all'ultima curva: "Non pensavo che Rossi tentasse di sorpassarmi lì e non ho chiuso bene la porta, lui ne ha approfittato ed è passato". Dopo questo secondo posto sia Lorenzo che Rossi guidano la classifica mondiale entrambi a 106 punti, in compagnia pure di Casey Stoner finito sul gradino più basso del podio.

Tutti i siti Sky