Caricamento in corso...
23 luglio 2009

Lorenzo al veleno: "La moto di Rossi è più veloce della mia"

print-icon
lor

Lorenzo si complimenta con Rossi sul podio: ma chissà quanta invidia...

Il pilota della Yamaha si presenta polemico a Donington dove domenica si correrà il decimo Gp della stagione: "La moto di Vale ha un particolare differente dalla mia. Io vorrei provarlo, ma per il momento non me lo permettono"

COMMENTA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE

"Non credo nelle polemiche, ma non voglio che passi il concetto che io e Rossi abbiamo le moto uguali: non è pienamente vero". Jorge Lorenzo si è presentato a Donington, dove domenica prossima si correrà il decimo Gp della stagione 2009, con qualche sassolino nella scarpa. Il compagno di squadra alla Yamaha di Valentino Rossi, che è in lotta per il Mondiale contro l'attuale leggenda del motociclismo, ha tenuto a precisare che la sua moto non è identica a quella del Dottore. "La moto di Vale - spiega Lorenzo - ha un particolare differente dalla mia. Io vorrei provarlo, ma per il momento non me lo permettono".

Su quale sia il pezzo, non c'è stata risposta. Né Lorenzo, né i componenti della squadra hanno voluto dichiarare quale componente della Yamaha M1 sia differente tra la moto dello spagnolo e quella dell'italiano. "Si tratta di un particolare - afferma Lorenzo - che dà un piccolissimo vantaggio e io vorrei provarlo. So che non c'è una grandissima differenza, ma voglio ribadire che le nostre moto non sono uguali". Riguardo al campionato, Lorenzo non si monta la testa nonostante sia l'avversario più minaccioso per Rossi. "Il mio  obiettivo - afferma lo spagnolo della Yamaha - è quello di  finire meglio del 2008, se arriverà la possibilità di lottare per il titolo ci proverò. Nei riguardi di Valentino non c'è alcuna antipatia, lui ha vinto tanto e io mi sento ancora uno che impara e ho la possibilità di farlo con la moto migliore, a parità di condizioni anche di pneumatici".

Tutti i siti Sky