Caricamento in corso...
10 agosto 2009

Stoner, giallo sulla salute. Salterà i prossimi tre Gp

print-icon
cas

Casey Stoner è nato a Southport, Australia, nel 1985

Il pilota 24enne della Ducati non parteciperà alle prossime tre gare (Repubblica Ceca, Indianapolis e San Marino). Secondo quanto trapela dal suo team, l'australiano soffre di una misteriosa forma di spossatezza fisica cronica

COMMENTA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE

Il motomondiale perde uno dei suoi protagonisti. Il pilota della Ducati, Casey Stoner, non correrà nei prossimi tre Gp (Repubblica Ceca, Indianapolis e San Marino) a causa di problemi fisici. Lo ha confermato il capo della scuderia di Borgo Panigale, Livio Suppo, all'emittente spagnolo Rvte. Il pilota australiano soffre di una sorta di spossatezza fisica cronica dovute a causa imprecisate. "Non sta bene e lo cosa migliore ora è fermarsi soprattutto per evitare che la situazione peggiori", ha spiegato Suppo parlando di una "decisione difficile presa all'intero della squadra. Siamo molto dispiaciuto ma è la cosa migliore per lui". L'australiano sarà sottoposto ad ulteriori analisi e dovrebbe essere sostituito in sella alla Ducati da Mika Kallio. Il posto del finlandese alla Pramac sarà occupato da Michel Fabrizio.

A rivelare il forfait di Stoenr era stato prima di tutti il sito spagnolo www.motociclismo.es. Casey Stoner, campione del mondo in sella alla moto di Borgo Panigale nel 2007, nel corso di questa stagione ha accusato, dal GP di Barcellona, una serie di malesseri che lo portavano a poter effettuare al massimo una parte della gara al 100%, successivamente le forze del giovane pilota della Ducati andavano scemando costringendolo a rallentare, a volte di colpo. Per cercare le cause di questo calo delle prestazioni fisiche, Stoner si era recato, dopo il GP degli Stati Uniti, nella clinica del Dottor Ting a San Francisco, specializzata in traumi sportivi.

Tutti i siti Sky