Caricamento in corso...
16 agosto 2009

Rossi a un passo dal titolo: 50 punti sono un bel vantaggio

print-icon
ros

Valentino Rossi ha un vantaggio di 50 punti in classifica su Jorge Lorenzo, suo compagno di squadra in Yamaha (Ap)

Grazie alla vittoria ottenuta a Brno e alla caduta di Lorenzo, Valentino vede sempre da più vicino il nono titolo: ''E' stato un peccato per la caduta di Jorge perché sarebbe stato un bel duello. Ora i punti che mi dividono da lui sono tanti''. LE FOTO

''Devo baciare la mia squadra, ma è stato un peccato per la caduta di Lorenzo perché sarebbe stato un bel duello, però è stato meglio per noi". Il campione del  mondo della MotoGp Valentino Rossi subito dopo il suo nuovo trionfo a Brno sembra già pregustare la vittoria del Mondiale 2009. "Cinquanta punti (è il distacco in classifica su Lorenzo ndr) cominciano ad essere tanti". "Sono molto contento per la gara - ha aggiunto Vale al termine della gara  - perché siamo riusciti a mettere a posto la mia moto dopo il warm up. E' stato un bel week end, anche se Lorenzo era più a posto di noi, ieri sono riuscito a fare la pole con la gomma morbida, poi qui ho vinto e adesso ho 50 punti di vantaggio sono tanti, va bene così bisogna continuare in questo modo".

Jorge Lorenzo, invece, non cerca scuse. Lo spagnolo della Yamaha si addossa tutte le colpe per la caduta: "Ho commesso un errore e sono caduto", ha spiegato lo spagnolo. "Ho fatto una brutta partenza e sono stato costretto a superare alcuni piloti, ma poi non avevo lo stesso ritmo del fine settimana. Ero più lento rispetto alle prove e questa è una cosa che non mi aspettavo. Sfortunatamente per me Valentino, invece, era forte come lo era stato nel corso dell`intero fine settimana e per questo sono stato costretto a spingere molto, molto forte per stare con lui. Verso la fine sono riuscito a chiudere il gap e subito dopo averlo superato stavo facendo tutto il possible per rimanere davanti, ma ho commesso un errore e sono caduto. Non c'è molto altro che posso dire se non scusarmi con  il team e la Yamaha. Farò tutto ciò che sarà possibile in America", nel Gp di Indianapolis.

COMMENTA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE

Tutti i siti Sky