Caricamento in corso...
06 settembre 2009

Rossi da asino a purosangue: vince a Misano, Lorenzo secondo

print-icon
spo

Valentino Rossi vince il Gp di Misano (foto dal sito motogp.com)

MOTO GP. Il campione in carica e leader della classifica domina il Gp di San Marino e chiude davanti al compagno di squadra e a Pedrosa. Barbera primo nella 250, cade Simoncelli. In 125 fa festa Simon. LE FOTO DEL NUOVO CASCO DI ROSSI

MOTO GP
Valentino Rossi (Yamaha Fiat) ha vinto il Gran Premio di San Marino classe MotoGp, tredicesimo appuntamento del Motomondiale. Week-end perfetto per il trentenne campione del mondo in carica e leader della classifica iridata, che, partito dalla pole position e dopo avere chiuso davanti anche le due sessioni di prove libere ed il warm-up di questa mattina, ha raccolto la sesta vittoria stagionale, riscattando così immediatamente la caduta e il ritiro incassati la settimana scorsa ad Indianapolis (negli Stati Uniti). Rossi ha chiuso con 2"416 di vantaggio sul compagno di squadra spagnolo Jorge Lorenzo, vittorioso la scorsa settimana, e con 12"400 sull'altro iberico Daniel Pedrosa (Honda Repsol), finito sul terzo gradino del podio. Quinta doppietta stagionale per il team Yamaha. La vittoria permette a Rossi di allungare a +30 su Lorenzo nella classifica iridata.

Al quarto posto a 26"330 ha quindi chiuso Andrea Dovizioso (Honda Repsol), quinto posto a 26"539 per Loris Capirossi (Suzuki), sesto posto a 28"286 per lo spagnolo Toni Elias (Honda Gresini), settimo posto a 30"184 per il finlandese Mika Kallio (Ducati) e ottavo posto a 31"757 per Marco Melandri (Kawasaki). Solo tredicesimo a 1'03"198 infine Niccolò Canepa con la Ducati del team satellite Pramac. Sono invece finiti già fuori alla prima curva della gara gli statunitensi Colin Edwards (Yamaha Tech3) e Nicky Hayden (Ducati) e il sammarinese Alex De Angelis (Honda Gresini).

ORDINE D'ARRIVO
1. Valentino Rossi (Ita) Yamaha               in 44'32"882.
2. Jorge Lorenzo (Spa) Yamaha               2"416.
3. Daniel Pedrosa (Spa) Honda               12"400.
4. Andrea Dovizioso (Ita) Honda            26"330.
5. Loris Capirossi (Ita) Suzuki               26"539.
6. Toni Elias (Spa) Honda                    28"286.
7. Mika Kallio (Fin) Ducati                   30"184.
8. Marco Melandri (Ita) Kawasaki        31"757.
9. Chris Vermeulen (Aus) Suzuki        31"909.
10. James Toseland (Gbr) Yamaha    38"347.

CLASSIFICA

1. Valentino Rossi (Ita)         237 punti
2. Jorge Lorenzo (Spa)          207
3. Dani Pedrosa (Spa)            157
4. Casey Stoner (Aus)             150
5. Andrea Dovizioso (Ita)         133

CLASSE 250
Lo spagnolo Hector Barbera (Aprilia) ha vinto il Gp di San Marino classe 250. Il ventiduenne valenciano, partito dalla seconda posizione in griglia di partenza, ha conquistato oggi sul circuito di Misano la sua seconda vittoria stagionale battendo in volata Mattia Pasini (Aprilia) alla fine di un lungo e bellissimo duello, che ha visto i due staccati sotto la bandiera a scacchi di appena 40 millesimi.

Terzo posto a 1"691 e gradino più basso del podio per l'altro spagnolo Alvaro Bautista (Aprilia), quarto posto a 1"697 per il leader del Mondiale, il giapponese Hiroshi Aoyama (Honda), autore ieri della pole position, e quinto posto a 1"921 per il francese Mike Di Meglio (Aprilia). Caduta a quattordici giri dalla fine per il campione del mondo in carica Marco Simoncelli (Gilera), vittorioso la scorsa settimana ad Indianapolis, partito dalla terza posizione in griglia di partenza e che ha così dato praticamente l'addio alle già poche speranze di riconquistare il titolo. Ottavo a 11"360 ha invece chiuso Raffaele De Rosa (Honda), tredicesimo posto a 52"474 per Alex Baldolini (Aprilia), mentre è caduto anche l'altro rappresentante Gilera, Roberto Locatelli.

ORDINE D'ARRIVO

1. Hector Barbera (Spa-Aprilia)                   43'23.353
2. Mattia Pasini (Ita-Aprilia)                      a   0.040
3. Alvaro Bautista (Spa-Aprilia)                 1.691
4. Hiroshi Aoyama (Gia-Honda)               1.697
5. Mike Di Meglio (Fra-Aprilia)                1.921
6. Jules Cluzel (Fra-Aprilia)                  9.202
7. Alex Ddebon (Spa-Aprilia)               10.483
8. Raffaele De Rosa (Ita-Honda)        11.360
9. Hector Faubel (Spa-Honda)           18.953
10. Thomas Luthi (Svi-Aprilia)         24.480

CLASSIFICA

1. Hiroshi Aoyama (Gia)   205 punti
2. Alvaro Bautista (Spa)     192
3. Marco Simoncelli (Ita)      165
4. Hector Barbera (Spa)         158
5. Mattia Pasini (Ita)              120.

CLASSE 125
Lo spagnolo Julian Simon (Aprilia) ha vinto la gara della classe 125 del Gp di San Marino, valido per il Motomondiale. Ha preceduto il connazionale Nicolas Terol e il britannico Bradley Smith, anch'essi su Aprilia. All'ultimo giro Andrea Iannone (Aprilia) e Pol Espargaro (Derbi) si sono toccati e sono entrambi finiti a terra all'ultima curva prima del traguardo quando erano in lotta per la prima posizione. Il primo degli italiani al traguardo è Simone Corsi (Aprilia) in settima posizione. A punti la wild card Riccardo  Moretti (Aprilia) in 13a posizione.

ORDINE D'ARRIVO

1. Julian Simon (Spa) Aprilia                  in 40'15"301.
2. Nicolas Terol (Spa) Aprilia                 0"573.
3. Bradley Smith (Gbr) Aprilia               5"474.
4. Marc Marquez (Spa) Ktm                9"378.
5. Sandro Cortese (Ger) Derbi           9"665.
6. Stefan Bradl (Ger) Aprilia             11"755.
7. Simone Corsi (Ita) Aprilia           23"044.
8. Joan Olive (Spa) Derbi              26"936.
9. Jonas Folger (Ger) Aprilia         32"851.
10. Danny Webb (Gbr) Aprilia)     34"439.

CLASSIFICA

1. Julian Simon (Spa)        210 punti
2. Nicolas Terol (Spa)           152.5
3. Bradley Smith (Gbr)            147.5
4. Sergio Gadea (Spa)             112
5. Andrea Iannone (Ita)            109.5.

TUTTI I CASCHI DEL 'DOTTORE'


COMMENTA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE











Tutti i siti Sky