Caricamento in corso...
03 ottobre 2009

Estoril, pole di Lorenzo su Rossi. Stoner c'è: 3°

print-icon
est

Super Jorge Lorenzo all'Estoril: è sua la pole

In Portogallo lo spagnolo della Yamaha partirà davanti al compagno di squadra. Ottimo terzo tempo per l'australiano della Ducati tornato in pista dopo aver saltato per problemi fisici le ultime tre gare del Mondiale. In 250 primo Barbera, in 125 Simon

Moto Gp - Jorge Lorenzo ha ottenuto la pole position nel Gp del Portogallo, quattordicesima prova del mondiale classe MotoGp. Sul circuito dell'Estoril lo spagnolo della Yamaha, alla quarta pole stagionale, ha fermato il cronometro sul tempo di 1'36"214, precedendo il compagno di squadra Valentino Rossi, staccato di 260 millesimi. Chiude la prima fila la Ducati Casey Stoner (1'36"528) tornato alle corse dopo aver saltato per problemi fisici le ultime tre gare. La seconda fila si apre con la Honda Repsol di Dani Pedrosa che ha preceduto Colyn Edwards (Yamaha Tech 3) e Randy De Puniet (Honda Lcr). Settimo Loris Capirossi con la Suzuki seguito dall'altra Honda ufficiale di Andrea Dovizioso.

250 - Lo spagnolo Hector Barbera (Aprilia) ha ottenuto la pole position nella classe 250. Sul circuito dell'Estoril, Barbera, il più veloce già ieri e questa mattina nelle due sessioni di prove libere, ha conquistato la sua quarta pole stagionale chiudendo le qualifiche ufficiali con il miglior tempo in 1'40"596 e con appena 58 millesimi di vantaggio sul connazionale Alvaro Bautista (Aprilia) ed 88 millesimi sul campione del mondo in carica Marco Simoncelli (Gilera). Quarto tempo a 0"283 a chiudere la fila per il leader della classifica iridata, il giapponese Hiroshi Aoyama (Honda), quinto tempo a 0"412 per lo spagnolo Alex Debon (Aprilia), infortunato però in seguito ad una caduta, sesto tempo a 0"573 per Raffaele De Rosa e settimo tempo a 0"586 per Mattia Pasini.

125 -
Lo spagnolo Julian Simon (Aprilia) scatterà domani dalla pole position grazie al miglior tempo delle prove ufficiali effettuato in 1.45.199. Alle sue spalle il connazionale Pol Espargarò (Derbi), poi l'inglese Bradley Smith (Aprilia) e l'altro iberico Marc Marquez con la KTM. Simone Corsi (Aprilia) è il migliore degli italiani della 125 con l'ottavo tempo, in terza fila ci sarà domani Andrea Iannone (Aprilia), protagonista nel finale di una scivolata senza conseguenze.

COMMENTA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky