Caricamento in corso...
09 novembre 2009

Rossi, ultimatum alla Yamaha: "Scelga tra me e Lorenzo"

print-icon
ros

Una delle sfide appassionanti tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo

Il nove volte campione del mondo: "Per il 2011 ho una buona offerta della Ducati, non sono sicuro di restare qui. La scuderia deve decidere su chi puntare, in Yamaha sto benissimo, ma potrei decidere di cambiare"

Valentino Rossi gela la Yamaha con un ultimatum lanciato dai microfoni della Bbc. Il campione del mondo 2009 manda un chiaro segnale alla scuderia giapponese riguardo alla convivenza con Jorge Lorenzo per il 2011. "La Yamaha deve decidere tra me e Lorenzo per il 2011. Ho una buona offerta della Ducati", ha detto il 'dottore' guardando al futuro. Lorenzo ha da poco firmato un contratto di un anno con la casa del Diapason, mentre Rossi aveva firmato un contratto di due anni nel 2008. "Non sono certo al 100% che resterò con la Yamaha", ha aggiunto.

"Dipende da cosa succederà il prossimo anno: dalle mia performance nella lotta con la Lorenzo e dalle decisioni della Yamaha per il 2011". Rossi conferma l'ottimo rapporto con la Yamaha ma ammette di essere attratto dall'idea di correre con la Ducati. "Potrei cambiare moto. Correre per la Ducati e provare a vincere il mondiale con una moto italiana darebbe grandi motivazioni. Ma per ora preferisco rimanere alla Yamaha perchè la relazione con il team è qualcosa di speciale. So che per la Yamaha è importante che io chiuda la mia carriera con loro ed è importante anche per me".

ENTRA NEL FORUM MOTORI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky