Caricamento in corso...
18 aprile 2010

Moto Gp, nubi sul Giappone: il vulcano blocca il Mondiale

print-icon
spo

Motomondiale "vittima" del vulcano Eiafiallaiocul. Slitta al 3 ottobre il Gp di Motegi, in giappone (foto dal sito motogp.com)

Ora è ufficiale: la Dorna, società organizzatrice del Motomondiale, ha deciso di far slittare la gara di Motegi al 3 ottobre. Questioni di sicurezza: l'eruzione in Islanda e le nubi di cenere hanno paralizzato gli spostamenti aerei

ERUZIONE VULCANO IN ISLANDA: CAOS NEI CIELI

DOVE ANDRA' LA NUBE? - IL VIDEO

IN TILT GLI SCALI DI MEZZA EUROPA


FENOMENI NATURALI: L'ALBUM FOTOGRAFICO


Le nubi del vulcano islandese hanno fatto la prima 'vittima', si tratta del GP del Giappone della Motogp che è stato annullato dalla Dorna. Il Gran Premio di moto del Giappone previsto domenica prossima, 25 aprile, è stato rinviato al 3 ottobre a causa della nuvola di cenere prodotta dal vulcano islandese che ostacola la navigazione aerea. Lo hanno reso noto gli organizzatori. In questo modo la gara di Motegi va a porsi nella grande trasferta extra europea che nel calendario già prevede Australia e Malesia.

Il passaparola era iniziato già ieri sera quando Carmelo Ezpeleta in persona, il CEO di Dorna, aveva telefonato ad alcuni team manager della MotoGP per informarli del rischio. Erano state brevi comunicazioni, concitate, che facevano capire che il problema era serio. Si era cos iniziato a parlare di due voli charter organizzati dalla stessa Dorna.

Una soluzione di emergenza, perché‚ poi tutti avrebbero dovuto raggiungere comunque due località. Qualcuno poteva non farcela. Quando l'idea di spostare il Gran Premio, per maggiore sicurezza, si è fatta strada, un peso puù forse averlo avuto il fatto che da Motegi giungevano contemporaneamente informazioni su una situazione metereologica non facile, con caduta addirittura di nevischio.

COMMENTA NEL FORUM DEI MOTORI

Tutti i siti Sky