Caricamento in corso...
07 maggio 2010

Mille Miglia, sulle strade del mito: partita l'edizione 2010

print-icon
mar

Il ministro Roberto Maroni alla guida, in tuta, di una autopompa Isotta Fraschini d'epoca

Da Brescia a Roma e ritorno per 1.600 chilometri: al via un ospite d'eccezione, il ministro Roberto Maroni alla guida di una autopompa Isotta Fraschini di proprietà dei Vigili del fuoco di Milano. La prima tappa si è conclusa a Bologna. LA FOTOGALLERY

Alle 19,30 di ieri sera in punto è scattata l'edizione 2010 della rievocazione storica della Mille Miglia. Come vuole la tradizione ad aprire la carovana sono state tre OM storiche di fabbricazione bresciana, che hanno affrontato i primi tratti del percorso dopo il via dato da tre bambini delle scuole elementari di Brescia.

Le 375 auto storiche in gara sono state precedute circa un'ora prima da 130 Ferrari appartenenti a collezioni e appassionati provenienti da tutto il mondo, che scorteranno la corsa lungo tutto il percorso, da Brescia a Roma e ritorno, per 1.600 chilometri. La Mille Miglia è stata poi aperta da un ospite d'eccezione, il ministro dell'Interno Roberto Maroni alla guida, in tuta, di una autopompa Isotta Fraschini di proprietà dei Vigili del fuoco di Milano. La prima tappa si è conclusa a tarda ora a Bologna.

Tutti i siti Sky