Caricamento in corso...
08 maggio 2010

SBK, Biaggi conquista la Superpole nel Gp d'Italia

print-icon
max

Max Biaggi ha conquistato la Superpole nel Gp d'Italia

A Monza il pilota romano ha fatto registrare il miglior tempo con la sua Aprilia davanti a Crutchlow su Yamaha e a Fabrizio su Ducati. "E' un risultato che testimonia la bontà del nostro lavoro, ringrazio tutto il team", ha detto Biaggi

COMMENTA NEL FORUM DI MOTORI

Max Biaggi ha conquistato la superpole del Gp d'Italia, 5° round del Mondiale Superbike. A Monza, il pilota romano dell'Aprilia ha chiuso con il miglior crono di 1'42"121, davanti al britannico Cal Crutchlow su Yamaha e a Michel Fabrizio su Ducati. La prima fila è completata dall'altro britannico Jonathan Rea su Honda. Quinto il britannico Leon Haslam (Suzuki), leader della classifica iridata. Per Biaggi è la prima pole in carriera nel Mondiale Superbike.

"E' un grande sabato per tutto il team e per me. Ci porta la nostra prima pole, che ahimé non da punti  ma ci regala una grandissima soddisfazione". Max Biaggi esulta dopo la pole conquistata a Monza. Il pilota romano dell'Aprilia scatterà per la prima volta davanti a tutti nel campionato del mondo Superbike: "E' un risultato che testimonia della bontà del nostro lavoro e che voglio dedicare a tutti i ragazzi del nostro team, gente che lavora sodo e con grande competenza per aiutarmi a limare centesimo su centesimo", prosegue Biaggi.

"Oggi la pista è migliorata, anche rispetto alle libere del mattino, ed eravamo più aggressivi del solito con la gomma da qualifica, così abbiamo raccolto i frutti del gran lavoro fatto. Ora non dobbiamo mollare, c'è ancora un turno di prove e lo sfrutteremo per capire meglio il setting da scegliere per le gare", aggiunge. "Non possiamo dimenticare che per noi è solo la seconda volta su questa pista mentre i nostri avversari hanno una grande conoscenza di Monza, data da anni di gare e di test. Abbiamo un bel pacchetto ma i nostri migliori avversari sono tutti lì, vicinissimi e così sappiamo già che domani sarà difficilissima, come sempre in Superbike", conclude Biaggi.

Tutti i siti Sky