Caricamento in corso...
25 giugno 2010

MotoGp, warm-up di Assen a Lorenzo. Melandri, spalla lussata

print-icon
lor

Il leader mondiale, Jorge Lorenzo

Nell'ultima sessione di prove libere sul circuito olandese il leader mondiale ha staccato Pedrosa e Stoner. Ancora sfortuna sui piloti italiani: dopo l'incidente di Rossi al Mugello, anche l'italiano della Yamaha è protagonista di una brutta caduta

COMMENTA NEL FORUM DEI MOTORI

LE FOTO DELLA CADUTA DI ROSSI


E' ancora una volta Jorge Lorenzo il più veloce in pista, anche nel warm up del Gp d'Olanda. Il maiorchino della Yamaha, che ha sfruttato a fondo il tempo a disposizione compiendo 12 giri, ha chiuso in 1'34"773 Alle spalle del pilota Yamaha, l'altro spagnolo, Dani Pedrosa (Honda), poi Casey Stoner (Ducati) in terza posizione. Quarto l'americano Ben Spies (Yamaha), quinto tempo per il nostro Andrea Dovizioso (Honda). Decimo riferimento per Marco Simoncelli (Honda), poi Loris Capirossi (Suzuki) in undicesima posizione.

Marco Melandri non correrà il Gp d'Olanda della MotoGp a causa di una caduta nel secondo turno di libere, in cui ha riportato la lussazione della spalla sinistra. Il pilota della Honda, trasportato all'ospedale della cittadina di Assen è stato sottoposto a risonanza magnetica e radiografie, che non hanno evidenziato altre lesioni oltre alla lussazione. In un primo momento era stata avanzata l'ipotesi di una frattura alla clavicola, che poi è stata scartata dalle verifiche ospedaliere. Melandri, comunque, non sarà in pista per la gara di sabato, il suo rientro è previsto per il Gp della Comunità Catalana, la prossima settimana.


Tutti i siti Sky