Caricamento in corso...
06 luglio 2010

Pazzesco: Rossi di nuovo in sella a un mese dall'incidente

print-icon
spo

La fotosequenza della terribile caduta di Valentino Rossi al Mugello

Un vero e proprio record: al Mugello il campione del mondo della MotoGp si era fratturato tibia e perone, domani tornerà in pista a Misano con una Yamaha di serie per valutare le sue condizioni. RIGUARDA LE FOTO DELLA CADUTA

COMMENTA NEL FORUM DEI MOTORI

LE FOTO DELLA CADUTA DI ROSSI


A poco più di un mese dall'incidente del Mugello (guarda la fotogallery della caduta) Valentino Rossi tornerà in pista domani a Misano in sella a una Yamaha R1 di serie. La notizia è ormai ufficiale. Il pesarese, ovviamente, non guiderà la sua M1 ma una moto stradale, per verificare le sue condizioni fisiche dopo la doppia frattura, esposta, di tibia e perone della gamba destra.

Non è escluso che possa provare un comando del freno posteriore a mano, del tipo di quello utilizzato da Mick Doohan dopo l'incidente di Assen ed oggi usato da diversi piloti, fra i quali per esempio Andrea Dovizioso, sulla sua Honda. Rossi proverà, pare, nel pomeriggio inoltrato, a porte chiuse. Verso la serata sarà diramato un comunicato stampa con le dichiarazioni del pilota.

Tutti i siti Sky