Caricamento in corso...
07 luglio 2010

Rossi torna di nuovo in pista: test positivo per il Dottore

print-icon
val

A un mese dall'incidente ecco il Dottore di nuovo in pista: a Misano ha effettuato i primi giri in moto per valutare le sue condizioni

Dopo 32 giorni dalla frattura alla gamba destra, rimediata durante le prove al Mugello, il campione di Tavullia è sceso in pista per circa mezz'ora su una Yamaha Yzf-R: "Il test è stato positivo ma c'è molto lavoro da fare". GUARDA LA FOTOGALLERY

COMMENTA NEL FORUM DEI MOTORI

Valentino Rossi è tornato in sella. Alle 18.25 il campione di Tavullia è sceso in pista per effettuare i primi giri per un test privato, sul circuito di Misano, con una Yamaha Yzf-R1 fornita dal team Yahama World Superbike. Al suo ingresso sul circuito Valentino, complice l'emozione, ha spento il motore della sua moto, ma dopo ha fatto registrare dei tempi di tutto rispetto. I test sono durati circa mezz'ora chiudendo la sessione poco prima delle 19. A 32 giorni dalla frattura alla gamba destra, rimediata durante le prove del Gran Premio d'Italia al Mugello (guarda la fotogallery della caduta), il recupero del pilota marchigiano sta procedendo in maniera positiva e il test di oggi servirà appunto a capire meglio la sua attuale  condizione fisica, in modo da pianificare la prossima fase del processo di riabilitazione.

"Abbiamo fatto questo test per capire come dobbiamo lavorare da qui e per vedere più o meno come posso guidare la moto". Queste le parole di Valentino Rossi affidate a una nota dopo il test fatto a Misano. "Il test è stato positivo - prosegue Vale - perchè posso, almeno guidare, ma c'è molto lavoro da fare per affrontare una gara di MotoGP rispetto a una prova come questa. Ho avuto qualche dolore alla caviglia, al ginocchio e alla spalla, ma soprattutto mi mancava la forza nella spalla e un po' di movimento nella caviglia". "Mi piacerebbe davvero tornare al Sachsenring - afferma ancora Rossi - ma è ancora troppo presto per dirlo. Abbiamo ancora 12 giorni e dobbiamo aspettare e vedere quanto possiamo migliorare la mia condizione nei prossimi giorni. La Superbike di oggi era bella e molto divertente da guidare! Mi piacerebbe davvero andare al Sachsenring, ma dobbiamo aspettare un'altra settimana prima di prendere una decisione".

Tutti i siti Sky