Caricamento in corso...
25 luglio 2010

Lorenzo davanti a tutti anche nel warm up. Rossi 4°

print-icon
lor

A Laguna Seca Jorge Lorenzo scatterà dalla pole position (foto Ap)

Lo spagnolo della Yamaha, che partirà dalla pole position nel Gp degli Usa, si è confermato anche nel warm up. Alle sue spalle la Ducati di Stoner e la Honda di Pedrosa. Il dottore è quarto, più lento di mezzo secondo dal suo compagno di squadra

Valentino Rossi ha terminato il warm up del Gp degli Stati Uniti con il quarto tempo in 1.22.432, più lento di oltre mezzo secondo del suo compagno di squadra e leader del mondiale MotoGp, Jorge Lorenzo. Il maiorchino ha ottenuto il miglior tempo in 1.21.857, non al livello della pole fatta ieri, ma comunque un riferimento di tutto rispetto se si considera il meteo non proprio favorevole. Una fitta nebbia proveniente dall'oceano ha parzialmente disturbato il lavoro in pista dei piloti. Nonostante l'umidità sull'asfalto, tutti i protagonisti della massima serie hanno cercato di spingere al massimo per verificare le ultime messe a punto prima della gara.

Tra i più efficaci da segnalare l'australiano della Ducati Casey Stoner, che ha cercato più volte di soffiare il primato a Lorenzo. Il miglior tempo del pilota della Ducati, 1.22.909, infatti, è lontano dal riferimento di Lorenzo solo 52 millesimi di secondo. Il quarto tempo di Rossi, alle spalle dello spagnolo Dani Pedrosa, sembra una buona premessa in vista della gara di stasera. Rossi, ieri, aveva chiuso il turno di prove ufficiali con il sesto tempo. Bene Marco Melandri con la Honda privata del Team Gresini. Il pilota romagnolo è riuscito a fare meglio anche di Ben Spies, asso americano, che a Laguna Seca ha vinto più di una gara quando correva nella Superbike AMA.

Solo ottavo, nel turno pre gara, Andrea Dovizioso con la seconda Honda ufficiale. Il forlivese partirà meglio in gara, avendo conquistato la prima fila con il terzo tempo di ieri. Decimo riferimento per Loris Capirossi con la Suzuki. Solo 12/o Marco Simoncelli con la Honda privata. L'ex campione del mondo della 250 è anche incappato in una caduta verso la fine del warm up. Nessuna conseguenza per Simoncelli che sarà al via della gara. Solo 13/o infine il sammarinese Alex De Angelis (Honda).

COMMENTA NEL FORUM DEL MOTOMONDIALE


LAGUNA SECA: LE FOTO PIU' BELLE

Tutti i siti Sky