Caricamento in corso...
16 agosto 2010

Agostini sul "nuovo" Rossi: "Vale avrà stimoli incredibili"

print-icon
ros

Valentino Rossi e Giacomo Agostini, passato e presente dei motori italiani

L'ex campione di motociclismo commenta il matrimonio tra il Dottore e la Ducati: "Ora è presto per dire se scatterà l'amore tra le due parti, ma sicuramente il pesarese farà di tutto per vincere questa ultima grande sfida"

Rossi, l'album del 'Dottore' più veloce della Moto Gp

L'oroscopo di Valentino Rossi


La lettera scritta a mano di Valentino Rossi

"Per ora tra Valentino e la Ducati c'è una forte attrazione, ma è ancora presto per dire se scatterà l'amore. Non si sa ancora se a Rossi piacerà la Ducati e viceversa. Sicuramente Vale avrà dei grandi stimoli, molti di più rispetto a quelli che sta avendo ora". E' il parere di Giacomo Agostini, campione indiscusso delle due ruote, una vera leggenda vivente. Anche lui come Rossi visse un passaggio importante nella carriera, quando dalla Mv Agusta passò alla Yamaha, dopo aver conquistato con la casa italiana  13 dei suoi 15 titoli mondiali.

"Valentino sarà molto motivato. Vorrà dimostrare di aver fatto la scelta giusta e quindi vorrà vincere. Mi successe la stessa cosa con il passaggio alla Yamaha", ricorda Agostini. "Per ora il divorzio dalla casa giapponese, può essere assimilato ad un invaghimento. Con la Yamaha, Vale ha passato sei anni, ma in un modo o nell'altro è sempre stato attratto dalla "rossa", spiega.

Su chi dei due possa trarre maggior vantaggio da questo matrimonio il mitico Giacomo è prudente: "Se Valentino vincerà con la Ducati sarà un bene per tutti e due. Lui è un campione grande, che farà ancora dei risultati importanti; la Ducati ha tutta la voglia e l'interesse a supportare le gesta di Vale". "Tutti aspettavano questo matrimonio, e Rossi ha valutato bene ogni cosa. La Ducati farà poi, di tutto per tenerlo il più a lungo possibile", conclude 'Mino'.

Tutti i siti Sky