Caricamento in corso...
06 settembre 2010

Morte di Tomizawa, aperta un'inchiesta per omicidio colposo

print-icon
mor

Shoya Tomizawa viene allontanato in barella dal luogo dello schianto

A breve l'autopsia del pilota, il Procuratore di Rimini Paolo Giovagnoli vuole capire se i soccorsi allo sfortunato pilota sono stati adeguati e se la macchina organizzativa era pronta per affrontare l'emergenza. GUARDA IL VIDEO E LA FOTOGALLERY

La tragica fotosequenza dello schianto fatale di Tomizawa

Fermare la corsa? Il circus dei centauri si interroga

Commenta nel forum della MotoGp

Omicidio colposo. E' questa l'ipotesi di reato più probabile per il procuratore di Rimini Paolo Giovagnoli che ha aperto un fascicolo di inchiesta sulla morte del pilota giapponese Shoya Tomizawa avvenuta ieri durante la gara di Moto2 a Misano durante il Gran Premio di San Marino.

Il magistrato, dopo l'ispezione esterna del corpo, disporrà con ogni probabilità l'autopsia, per capire se durante le fasi concitate del soccorso la caduta dalla lettiga dei soccorritori, avvenuta perchè uno di loro è inciampato nella ghiaia a bordo pista, abbia avuto conseguenze sul decesso del pilota.

Inoltre si cerchera di appurare attraverso i filmati a circuito chiuso e le testimonianze del personale di soccorso e della Dorna, che organizza l'evento, se i soccorsi sono stati adeguati nei mezzi in dotazione e negli equipaggiamenti utilizzati. Sul luogo dell'incidente è intervenuta per i rilievi anche la Polizia stradale di Rimini, come da prassi per qualsiasi morto per incidente stradale.

GUARDA ANCHE:
Moto2, il drammatico video della morte di Tomizawa
De Angelis: sono distrutto per Tomizawa

Misano, Pedrosa vince davanti a Lorenzo. Rossi terzo
Casco nuovo per Valentino

Tutti i siti Sky