Caricamento in corso...
26 settembre 2010

Superbike, Biaggi e l'Aprilia sono campioni del mondo

print-icon
max

Max Biaggi è sempre più vicino al titolo mondiale

Il pilota romano è il primo italiano dal 1988 a vincere il campionato per moto derivate dal 1988. La scuderia italiana si aggiudica per la prima volta il mondiale marche nella categoria: "E' un gioia pazzesca, realizzo un sogno"

Commenta nel forum motori

Gara 2 - Grazie al quinto posto ottenuto  in gara-2 del round Imola, seguito all'undicesimo colto in gara-1, il trentanovene pilota romano Max Biaggi (Aprilia) ha conquistato il titolo nel Mondiale Superbike con una gara d'anticipo rispetto alla fine della stagione. Il dominatore del dodicesimo weekend della stagione è però lo spagnolo Carlos Checa, che dopo avere vinto gara-1 ha chiuso al primo posto anche gara-2 davanti al giapponese Noriyuki Haga (Ducati) e al britannico Cal Crutchlow (Yamaha), rispettivamente secondo a 2"129 e terzo a 3"926. Biaggi è finito come detto quinto a 7"025, alle spalle dell'altro britannico Tom Skyes (Kawasaki). La matematica certezza del titolo è arrivata anche grazie al ritiro del britannico Leon Haslam, che al dodicesimo giro ha visto andare in fumo il motore della sua Suzuki). Biaggi ha portato a 63 le lunghezze di vantaggio su Haslam in classifica iridata ed ha così chiuso definitivamente il conto. La stagione si chiuderà il weekend del 3 ottobre con il round di Magny Cours (in Francia).

"E' una roba pazzesca...". Max Biaggi descrive così tutta la sua gioia per il titolo della Superbike conquistato oggi a Imola. "E' il mio sogno più grande, che non ho mai nascosto, non ho mai voluto dimenticare che era possibile vincere - spiega -. L'ho rincorso per tanto tempo, ed è un sigillo che mi ripaga per i tanti sforzi fatti. Mi sembra di essere tornato a 10-15 anni fa". Biaggi non vuole rispondere a chi lo considerava troppo vecchio per un traguardo del genere: "Un grande politico diceva che il potere logora chi non ce l'ha, ma io non cercavo il potere, volevo solo un sogno, e l'ho trovato oggi, grazie alla squadra e alla mia famiglia". A fine gara il Fan Club ha festeggiato Biaggi in pista con il simulacro di una barca di pirati e vestendolo come un Corsaro nero, il suo soprannome ai tempi dei suoi titoli con l'Aprilia nel Motomondiale.

Gara 1 -
Carlos Checa ha vinto gara 1 del Round di Imola, penultimo appuntamento del Mondiale Superbike. Lo spagnolo, in sella ad una Ducati del team Althea, ha preceduto Lorenzo Lanzi (Ducati Dfx Corse) e Noriyuki Haga (Ducati Xerox Team). Max Biaggi, con la Aprilia Alitalia Racing, ha chiuso all'11° posto dopo una gara caratterizzata da 2 escursioni fuori pista. Il romano, con 402 punti, è sempre più vicino al titolo iridato.

Tutti i siti Sky