Caricamento in corso...
31 ottobre 2010

Gp Portogallo, Lorenzo imprendibile. Rossi secondo

print-icon
jor

Il "cannibale" Jorge Lorenzo

Doppietta per la Yamaha sul circuito dell'Estoril. Lo spagnolo campione del mondo domina lasciando agli avversari solo le briciole. A seguire tre italiani: Rossi, Dovizioso e Simoncelli. In Moto2 gran debutto per il turco Sofoglu. GUARDA LA FOTOGALLERY

Diluvia all'Estoril: le foto

Guarda l'Album di Valentino Rossi


Commenta nel forum della MotoGp

Jorge Lorenzo ha vinto il Gran Premio del Portogallo classe MotoGp. Il pilota maiorchino, fresco campione del mondo, ha dominato senza problemi. A seguire una nutrita pattuglia italiana. Rossi secondo, Dovizioso terzo, Simoncelli quarto. Marco Melandri chiude al nono posto, mentre tredicesimo e ultimo Loris Capirossi ormai alle battute finali con la Suzuki e pronto a salire in sella, nella prossima stagione, sulla Ducati del team Pramac. Non si è schierato Ben Spies, caduto nel giro di allineamento procurandosi una contusione alla caviglia sinistra. Caduta anche per Casey Stoner al quarto giro.

"È stato difficile per tutti. Comunque se fosse stata una gara bagnata sarei stato davanti a tutti". Valentino è deluso al termine della gara all'Estoril, che ha visto il trionfo del compagno di squadra e rivale Jorge Lorenzo con oltre 8 secondi di vantaggio sul pesarese. "Erano condizioni particolari - ha detto il pesarese - e loro, la squadra di Lorenzo, erano più a posto di me perchè avevano anche una buona base dall'anno scorso. Lorenzo è andato fortissimo dal 2008, anche per questo sono contento, perchè lo scorso anno avevo preso 25 secondi e quest'anno e' andata meglio". Certamente non è stata una gara senza pensieri, con l'asfalto bagnato a macchie di leopardo e una condizione fisica non al top. "Da metà gara in poi - ha continuato Rossi - la spalla ha iniziato a darmi fastidio e io non riuscivo a stare dietro a Lorenzo. Alla fine nelle staccate toste a destra avevo dolore e non avevo più forza. Inoltre la pista aveva ancora tratti di bagnato, e ho dovuto lasciare andare via Jorge".

Moto2

Il tedesco Stefan Bradl, su Suter, ha vinto il Gp del Portogallo della classe Moto2, dopo un lungo duello con Alex Baldolini, su Caretta, giunto secondo. Terzo posto per il pilota di San Marino Alex De Angelis (Motobi), mentre ha concluso sesto il pilota napoletano Raffaele De Rosa. Grande gara per il turco Kenan Sofuoglu (Suter), campione della Supersport in carica che corre con la moto di Shoya Tomizawa, il pilota giapponese morto a Misano. Il turco ha condotto la gara per 19 giri, poi ha avuto un calo dovuto all'allentamento di un semi-manubrio che gli ha reso la guida difficile

Tutti i siti Sky