Caricamento in corso...
19 gennaio 2011

Rally di Montecarlo, la leggenda da oggi a sabato

print-icon
ral

Le strade innevate del rally di Montecarlo, che quest'anno compie 100 anni

Oggi al via l'edizione del Centenario della più celebre e fascinosa corsa motoristica del mondo. Fino a sabato le strade del Principato saranno invase dal rombo dei motori. La spettacolare conclusione sulle montagne innevate intorno a Monaco e Nizza

Commenta subito nel forum dei motori

Ci siamo. Da oggi e fino a sabato le strade del Principato di Monaco saranno invase dagli equipaggi che parteciperanno all'edizione del Centenario del Rally di Montecarlo, valevole anche come primo appuntamento del calendario 2011 dell'IRC.

La prima edizione di questo affascinante evento fu voluta dal Principe Alberto I nel 1911. La sua volontà era quella di creare un motivo di richiamo in un periodo, i primi del Novecento, in cui le varie località della Costa Azzurra facevano a gara per attirare i turisti. Il periodo prescelto per lo svolgimento, il mese di gennaio, non fu casuale: si voleva mostrare quanto fosse mite e accogliente il clima nel Principato. La prima edizione vide solo 26 partecipanti ma l'anno seguente il numero era quadruplicato.

Il rally aumentò la sua popolarità e il suo prestigio nel corso degli anni e oggi è uno dei più seguiti e ambiti al mondo. Per celebrare al meglio il Centenario, gli organizzatori hanno scelto itinerari che ripercorrono quelli diventati celebri nelle varie edizioni. Si partirà con le speciali nel dipartimento dell'Ardeche il primo giorno e quelle nel Drome il secondo. Il rally si concluderà sabato sulle stradine strette e tortuose delle montagne a ridosso di Monaco e Nizza.

Tutti i siti Sky