Caricamento in corso...
19 aprile 2011

Biaggi-Rossi, scoppia la pace: "Noi come Coppi e Bartali"

print-icon
max

Valentino Rossi e Max Biaggi, in una foto di cinque anni fa: ora, fra loro, è scoppiata la pace

Il pilota romano ha parole al miele sul collega ed ex rivale: "Ormai siamo cresciuti e ognuno riconosce il lavoro dell'altro. A lui è riuscito molto bene, forse meglio. La nostra rivalità ha fatto bene al motociclismo in Italia e nel mondo"

Guarda l'Album di Valentino Rossi

"Gli attriti passano e si va avanti, ognuno guarda le proprie cose ma Valentino è stato per me per anni, comunque, il mio Coppi o il mio Bartali". Lo ha ribadito il campione di Superbike Max Biaggi, che ha ammesso che il lavoro fatto dall'ex campione della Motogp è stato forse "migliore" del suo. Biaggi ha spiegato che lui e Valentino Rossi si sono "autoalimentati in questa rincorsa al mondiale che comunque ha giovato al nostro sport in Italia e nel mondo". Rispondendo a chi gli chiedeva come andassero i rapporti con il collega, Biaggi ha risposto che "ormai siamo un po' più maturi, entrambi adesso corriamo in due campionati diversi, non siamo più adolescenti e riconosciamo ognuno l'operato dell'altro, il lavoro fatto che anche a lui è riuscito molto bene. Forse meglio".

Commenta nel forum dei motori

Tutti i siti Sky