Caricamento in corso...
01 maggio 2011

MotoGp, Pedrosa re del Portogallo davanti a Lorenzo

print-icon
dan

Dani Pedrosa sul podio del Gp del Portogallo vinto davanti a Lorenzo (Ansa)

Il campione della Honda trionfa, terza piazza per l'australiano Stoner. Valentino Rossi fuori dal podio al quinto posto. Marco Simoncelli è caduto nel primo giro ed è stato costretto al ritiro: aiutato dal personale di servizio, si è però subito rialzato

Il calendario della MotoGp

Guarda l'Album della stagione 2011

Il Gp del Portogallo sul circuito dell'Estoril è stato vinto da Dani Pedrosa su Honda davanti a Jorge Lorenzo su Yamaha e a Casey Stoner, quarta piazza invece per Andrea Dovizioso e quinto Valentino Rossi. Marco Simoncelli è caduto nel primo giro del Gp ed è stato costretto al ritiro. Il pilota della Honda, partito in prima fila dietro a Jorge Lorenzo in pole position è scivolato in curva finendo sul prato. Aiutato dal personale di servizio, Simoncelli si è subito rialzato ed ha poi lasciato la pista da solo, sia pure camminando un po' a fatica.

Il successo di Pedrosa rompe la fila positiva di tre vittorie consecutive di Lorenzo, dal 2008 a al 2010. Per Rossi si tratta del miglior risultato da quando corre con la Ducati. A punti anche Loris Capirossi (Ducati), che ha chiuso in 12ma posizione. Caduti il pilota spagnolo Hector Barber (Ducati) e il ceco Karel Abraham (Ducati).

Solo la sera prima della gara del Portogallo, Pedrosa si era confidato con un amico affermando di non essere in grado di finire la gara del giorno successivo. In effetti lo spagnolo il martedì dopo la gara di Jerez era sul tavolo operatorio a farsi 'limare' la clavicola sinistra. Una situazione non propriamente semplice, come sanno i tifosi italiani che hanno seguito il difficile decorso postoperatorio della spalla di Valentino Rossi. Ma stavolta a fare un piccolo miracolo è stato Dani: è riuscito a fare una gara di attesa, sfruttando al momento giusto la stanchezza di Lorenzo.

"Ho fatto la mia gara con Lorenzo - ha detto Pedrosa dopo la gara - sono riuscito a stare con lui nonostante fosse molto veloce. Dentro di me sorridevo pensando alla spalla e all'operazione, anche se più passavano i giri e più avevo fastidio. Poi a pochi giri dalla fine mi sono detto: sono arrivato fin qui devo provare a fare qualcosa, quindi ho attaccato Lorenzo e sono riuscito a passarlo. Ora la spalla mi fa male, verso la fine mi sono venuti anche i crampi. Ringrazio i medici che mi hanno permesso di tornare subito in sella".

Non sembra nemmeno troppo turbato Lorenzo, che si è visto sfilare dalle mani un piccolo record, 4 vittorie di fila all'Estoril. "Non sono per nulla arrabbiato del mio secondo posto - ha detto il campione del mondo - ho dato il massimo. Dani è stato bravo, ha aspettato fino alla fine e poi mi ha passato, io non ce la facevo a stargli dietro. Sono comunque in testa al mondiale per me va bene cosi"'.

E' abbastanza rilassato anche Valentino Rossi che non ha fatto il suo miglior risultato con la Ducati per un soffio. "Se non fosse stato per Dovizioso - ha detto - avrei finito in quarta posizione, e invece mi ha fregato proprio sul traguardo. Ma va bene così, oggi in gara ho fatto per 22 volte il mio giro veloce della qualifica e non è male. Ora aspetto i test".

Lunedì sarà infatti il momento di provare le novità. Tra le altre cose ci dovrebbe essere anche un nuovo telaio. "Dire telaio è una parola grossa - ha precisato Rossi - questa moto non ce l'ha. Diciamo che proveremo un pezzo nuovo, ma la struttura della moto non cambierà. Non è detto che ci prenderemo subito in simpatia: la moto com'è fatta mi piace ma le sensazioni di guida non sono ancora il massimo. Domani cercheremo di avvicinarci al nostro obiettivo, fare una moto più facile: non da 'fighetti', ma meglio interpretabile".
1- Daniel Pedrosa
Honda
1 - Jorge Lorenzo 65 punti
Yamaha
2 - Jorge Lorenzo
Yamaha 2 - Daniel Pedrosa 61 punti
Honda
3 - Casey Stoner
Honda
3 - Casey Stoner 41 punti
Honda
4 - Andrea Dovizioso
Honda 4 - Valentino Rossi 31 punti
Ducati
5 - Valentino Rossi Ducati 6 - Andrea Dovizioso 30 punti Honda


Commenta nel forum della MotoGp

Tutti i siti Sky