Caricamento in corso...
04 giugno 2011

MotoGp, Simoncelli più veloce dei fischi a Montmelò

print-icon
mar

Giro perfetto e prima pole in carriera per Marco Simoncelli nel Gp di Catalogna

Un giro perfetto, ha consegnato nelle mani del romagnolo la prima pole della carriera nel Gp di Catalogna. Il pilota della Honda, contestato dai tifosi spagnoli, ha bruciato Stoner e Lorenzo. Valentino partirà dalla terza fila, solo 13esimo Capirossi

Il nuovo calendario della MotoGp

FOTO: l'Album della stagione 2011 - L'Album di Valentino Rossi - Qualifiche a Montmelò, Rossi e Capirossi che cadute

Un giro perfetto, ha consegnato nella mani di Marco Simoncelli la prima pole della carriera in Motogp. Il tempo è 1.42.413, meglio dell'australiano Casey Stoner (Honda) e di Jorge Lorenzo (Yamaha) saranno anche loro in prima fila nel Gp della Catalogna che si correrà domani sul circuito del Montmelò. Terza fila per Valentino Rossi con la Ducati. Il nove volte campione del mondo ha fatto il suo miglior giro in 1.43.223, in ritardo dall'amico Simoncelli di 0,810s. Solo 13/o Loris Capirossi con la Ducati, mentre il pilota ceco Karel Abraham (Ducati) è caduto nel corso del primo giro del turno ufficiale e si sospetta per lui una lesione al polso sinistro. Nel caso Abraham non dovesse essere in forma per la gara di domani la griglia di partenza conterebbe solo 14 piloti.Fischi per Marco Simoncelli dopo la prima pole della carriera in Motogp.

Il romagnolo, bersagliato dalla polemiche dopo quanto accaduto nel Gp di Francia, ha ottenuto il miglior tempo delle qualifiche dopo una settimana piuttosto travagliata. Prima del Gp della Catalogna, infatti, era stato anche minacciato per il sorpasso costato la frattura di una spalla al pilota catalano Dani Pedrosa. Un episodio che sembrava poter condizionare il fine settimana del pilota italiano e invece questa condizione di pressione, con tanto di scorta degli agenti dei Mossos D'Esquadra, non ha condizionato crescita di Simoncelli, iniziata nelle prime gare del 2011 e in via di costante maturazione.

"Questo è il modo migliore di cancellare l'incidente con Pedrosa e il brutto episodio delle minacce. Sono contento - ha detto dopo il turno di prova ufficiale - non me l'aspettavo, Stoner sembrava ne avesse di più, alla fine ho fatto due giri buoni, l'ultimo poteva essere migliore ma ho fatto un errore. Sono fiducioso per domani ma so che ci sarà una gara combattuta soprattutto con Casey e Jorge, ma ce la metterò tutta".  Nonostante la bella prestazione il pubblico del Montmelò lo ha ricoperto di fischi, ma Simoncelli che in risposta ha salutato gli spalti con la mano. Ai fischi ha risposto anche Jorge Lorenzo che ha condannato il gesto. "Non è giusto che il pubblico si comporti così - ha detto il campione del mondo in carica - Marco ha fatto una bella qualifica e i fischi non aiutano nessuno".

Tutti i siti Sky