Caricamento in corso...
05 giugno 2011

MotoGp, è Stoner che cavalca l'Honda vincente in Spagna

print-icon
mot

Casey Stoner(Honda) ha portato a casa un altro gran risultato dalla Spagna

In una gara disturbata dalla pioggia a Montmelò in Catalogna l'australiano mette tutti in fila. Alle sue spalle il campione del mondo Lorenzo e Spies. Rossi quinto: "Non dobbiamo mollare". Sesta piazza invece per Simoncelli che partiva in pole. LE FOTO

Il nuovo calendario della MotoGp

FOTO: l'Album della stagione 2011 - L'Album di Valentino Rossi - Qualifiche a Montmelò, Rossi e Capirossi che cadute

Il Gp di Catalogna di MotoGp se l'è aggiudicato l'australiano Casey Stoner su Honda, in fuga solitaria, davanti al campione del mondo in carica, lo spagnolo Jorge Lorenzo (Yamaha) e all'americano Ben Spies (anche lui su Yamaha). Andrea Dovizioso (Honda) chiude con il quarto tempo. Valentino Rossi (Ducati) alla fine della tenzone (disturbata qua e là dalla pioggia) è discreto quinto, sesta piazza invece per Marco Simoncelli (Honda) che partiva in pole.

Le parole di Valentino Rossi. Il quinto posto non può certamente soddisfare Valentino Rossi, ma il campione di Tavullia trova qualcosa di positivo anche dalla corsa del Catalunya. "Ci sono sia cose negative che cose positive. Rispetto alla nostra migliore prestazione siamo andati meglio perché vedevo Stoner fino alla fine e Lorenzo non era lontano - dice Rossi -. Avevamo fatto una modifica sul setting ieri per avere moto più stabile e dovevamo provarla nel warm up ma era bagnato e non l'abbiamo provato. Abbiamo deciso di rischiare in gara ma facevo troppa fatica, la moto mi partiva sempre dietro ma è una buona lezione per il futuro" spiega il Dottore anche se il distacco si è ridotto del cinquanta per cento.

Valentino sulle prestazioni della Ducati afferma: "Faremo tutto il possibile perché siamo qui per vincere: ci manca qualcosa, ma stiamo lavorando per metterla a posto, vediamo se ci riusciamo prima del Mugello. Ai tifosi chiedo pazienza, noi stiamo facendo il massimo e non dobbiamo mollare perché il campionato è ancora lungo" dice.

Simoncelli jet nel warm up - Simoncelli sembrava, in realtà, deciso a portare a casa un buon risultato dalla Spagna, almeno in mattinata. Ben più di quello poi conquistato. Il pilota del Team Gresini, che aveva ottenuto sabato la pole position nel turno di prova ufficiale, si era infatti confermato nel warm up, nonostante la pioggia. Il pilota di Coriano aveva chiuso la sessione in 1.55.292, mettendosi alle spalle l'amico Valentino Rossi (Ducati), aiutato proprio dal bagnato. Il nove volte campione del mondo accusava un ritardo da Simoncelli di solo 0,117s. Solo sesto si piazzava l'australiano Casey Stoner (Honda), mentre il campione del Mondo in carica, Jorge Lorenzo (Yamaha) era penultimo in 14ma posizione.

La gara di Moto2 -
Il tedesco Stefan Bradl (Kalex) ha vinto la sua terza gara della stagione 2011 passando per primo sotto la bandiera a scacchi del Gp della Catalogna. Sul podio anche i catalani Marc Marquez (Suter) e Aleix Espargarò (Kalex). Primo tra gli italiani Simone Corsi (FTR) il quale, aiutato anche dalle tante cadute, ha chiuso la sua gara in quarta posizione, mentre in sesta piazza ha concluso il pilota di San Marino, Alex De Angelis (Motobi-FTR). La gara della Moto2 è stata caratterizzata da due impressionanti cadute. ma per fortuna senza conseguenze per i piloti.


1 - Casey Stoner Honda 1 - Jorge Lorenzo pt 98
Yamaha
2 - Jorge Lorenzo
Yamaha 2 - Casey Stoner pt 91
Honda
3 - Ben Spies
Yamaha 3 - Andrea Dovizioso pt 63
Honda
4 - Andrea Dovizioso
Honda 5 - Valentino Rossi pt 58
Ducati

Tutti i siti Sky