Caricamento in corso...
17 settembre 2011

Gp Aragon, Stoner in pole. Rossi sempre più a terra: 13°

print-icon
sto

La Honda di Casey Stoner (Getty)

Il pilota della Honda ha dominato le qualifiche con un fantastico 1'48"451. Dietro di lui il compagno di squadra Dani Pedrosa e lo statunitense Ben Spies su Yamaha. L'italiano della Ducati cade e prende un secondo e mezzo dall'australiano

Il calendario della MotoGp

FOTO: Valentino & Marwa, domenica a mollo all'Aquafan di Riccione - "Acc... Porc...": tutti i moccoli di Valentino su un casco specialeSfoglia l’album di Valentino RossiLe grid girls della motoGp

Stoner ha dominato le prove ufficiali facendo segnare 1'48"451 come miglior tempo. Unico altro pilota a scendere sotto il muro dell'1'49" e stato Dani Pedrosa, staccato di 296 millesimi dall'australiano. Dalla seconda fila, con il campione del mondo della Motogp, Lorenzo (Yamaha), scatteranno anche Andrea Dovizioso (Honda) e Marco Simoncelli (Honda).

Il migliore tra i piloti della Ducati è l'americano Nicky Hayden che scatterà dalla terza fila con il settimo tempo. Non è andata come ci si aspettava la qualifica di Valentino Rossi. Il pilota della Ducati è caduto nelle battute iniziali del turno ufficiali alla curva 15 per una perdita di aderenza all'anteriore. Tornato ai box, Rossi è uscito nuovamente con la moto con la quale era caduto per cercare i tempi che non sono arrivati. Valentino con il suo 13/o tempo in 1'49"960 accusa un ritardo nei confronti di Stoner di un secondo e mezzo.

Da segnalare il fatto che Valentino non ha più motori nuovi da poter usare da qui alla fine della stagione. Il sesto disponibile, infatti, è montato sulla Desmosedici con la quale è caduto, mentre sulla moto numero due del campione di Tavullia sembra ci sia il motore N.7. Partire in gara con quella moto, dunque, significherebbe scattare dalla pit lane con 10 secondi di penalità. 

Come finirà il Gp d'Aragon? Dì la tua sul forum

Tutti i siti Sky