Caricamento in corso...
02 ottobre 2011

A Motegi dominio di Pedrosa, poi Lorenzo e Stoner. Rossi out

print-icon
ros

Valentino Rossi nella polvere anche in Giappone (Getty)

Lo spagnolo della Honda ha vinto il Gp del Giappone mettendosi alle spalle la Yamaha del maiorchino e l'australiano leader del Mondiale Casey Stoner. Ottimo quarto posto per Marco Simoncelli, Valentino cade al primo giro. GUARDA LA FOTOGALLERY

Il calendario della MotoGp

Marzo 2011, dramma in Giappone: Tsunami Giappone: news, foto e video. Lo speciale - Terremoto in Giappone: tutte le foto

FOTO: Valentino & Marwa, domenica a mollo all'Aquafan di Riccione - "Acc... Porc...": tutti i moccoli di Valentino su un casco specialeSfoglia l’album di Valentino RossiLe grid girls della MotoGp - Ducati-Valentino: questo matrimonio non s'aveva da fare…

Lo spagnolo della Honda, Dani Pedrosa ha vinto il Gp del Giappone, 15/a tappa del mondiale, mettendosi alle spalle il campione del mondo in carica, Jorge Lorenzo (Yamaha) e l'australiano leader del mondiale Casey Stoner (Honda). Bellissimo il duello tra Marco Simoncelli e Andrea Dovizioso (Honda) per il quarto posto. I due si sono sorpassati e rintuzzati fino alla fine della gara, con Simoncelli a vincere sul collega Dovizioso.

Tanti gli errori in pista nel Gp del Giappone, con Valentino Rossi ad inaugurare la lunga serie di cadute dopo pochi metri dal via, nella gara che vedeva la partenza di 19 piloti per la presenza dei collaudatori giapponesi Akiyoshi e Ito. Ebbene, dopo Rossi, a scontare l'errore della falsa partenza allo spegnersi dei semafori, sono stati al sesto giro Dovizioso e  Simoncelli (entrambi su Honda) insieme all'inglese Cal Crutchlow (Yamaha), per il passaggio ai box previsto da regolamento. Successivamente Stoner, abbondantemente in testa alla gara, usciva di pista senza cadere, per l'allontanamento delle pastiglie anteriori dai dischi per una violenta sbacchettata. Stoner ha dovuto rimontare per salire sul podio dall'ottava posizione. A terra, invece sono finiti l'australiano Damien Cudlin (Ducati), Alvaro Bautista (Suzuki) e Toni Elias (Honda) autore fino alla scivolata di una bella gara.
1. Dani Pedrosa
Honda
1. Casey Stoner - 300 punti
Honda
2. Jorge Lorenzo
Yamaha
2. Jorge Lorenzo - 260 punti
Yamaha
3. Casey Stoner
Honda 3. Andrea Dovizioso - 196 punti
Honda
4. Marco Simoncelli
Honda 4. Dani Pedrosa - 195 punti
Honda
5. Andrea Dovizioso
Honda 5. Ben Spies - 156 punti
Ducati
6. Ben Spies
Yamaha 6. Valentino Rossi - 139 punti
Honda

Dì la tua sulla gara di Motegi nel Forum dei Motori

Tutti i siti Sky