Caricamento in corso...
18 ottobre 2011

Indycar, il papà di Wheldon: "Era nato per fare il pilota"

print-icon

Il mondo dei motori ancora scosso e in lacrime per l'inglese che ha perso la vita nel tragico incidente di Las Vegas. Le commoventi parole del padre: "Dan ci ha lasciato facendo quello che più gli piaceva". VIDEO E GALLERY

(Nel video d'apertura, il commovente ricordo del padre di Dan Wheldon. In fondo al testo tutti gli altri video)

NEWS:
Indycar, incidente drammatico: è morto il pilota Wheldon

FOTO: Dramma in Indycar: le foto dello schianto fatale per Wheldon

Il mondo dei motori piange ancora per Dan Wheldon, il pilota inglese che ha perso la vita in un tragico incidente durante la Las Vegas Indy 300, ultima prova stagionale del campionato IndyCar. Il padre di Wheldon ha letto in diretta televisiva un commovente messaggio in ricordo dello sfortunato figlio.

Queste le parole, forti e intense del padre: "Vogliamo ringraziare tutti per il sostegno, l'affetto e le condoglianze che ci avete trasmesso in questo difficile momento. Dan era nato per essere un pilota e ci ha lasciato facendo quello che più gli piaceva. Era un vero campione, un gentiluomo in pista e fuori. Le parole non bastano per descrivere quanto mancherà a tutta la nostra famiglia. Ci ha dato tanto, il mondo grazie a lui è un posto migliore. Vi ringraziamo perché ci avete permesso di piangerlo in privato. Grazie per i vostri pensieri e le vostre preghiere, significano molto per noi. Grazie".

Tutti i siti Sky