Caricamento in corso...
24 ottobre 2011

Una strada per Simoncelli: L'Aquila gli dedicherà una via

print-icon
201

Marco Simoncelli in sella alla sua moto: la città de L'Aquila gli dedicherà una strada

Il sindaco della città abruzzese, Massimo Cialente, ha annunciato l'intenzione di intitolare una strada allo sfortunato pilota romagnolo: "Era il ragazzo della porta accanto capace di strappare un sorriso ad ogni sua esternazione". VIDEO E FOTO

IL DRAMMA DI SIMONCELLI: VAI ALLO SPECIALE

NEWS: La caduta in gara a Sepang - Il profilo di Simoncelli - Rossi si Twitter: "Per me era un fratello minore" - Il calcio lo onora con un minuto di raccoglimento - L'indagine sulla dinamica e sulle cause dell'incidente

FOTO: La carriera di Sic - La sequenza dell'incidente - La notizia sul web - La disperazione del padre - Le lacrime del suo paese - Il calcio in lutto per lui - Marco nella vita quotidiana

(in basso tutti i video sulla tragedia di Simoncelli)

"La drammatica scomparsa di Marco Simoncelli ha lasciato un vuoto incolmabile anche in coloro che il Motomondiale non lo seguivano. Il giudizio è unanime. Un talento emergente, un animo generoso. Il ragazzo della porta accanto capace di strappare un sorriso ad ogni sua esternazione e far sognare ogni volta che saliva sulla moto". Così il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente, di concerto con l'assessore allo Sport Giampaolo Arduini, nell'accogliere la richiesta giunta dal Motoclub "Motociclisti Aquilani" di intitolare una via allo sfortunato centauro. "Inoltreremo immediatamente la richiesta alla commissione toponomastica - ha aggiunto Arduini - per tutti gli adempimenti necessari all'intitolazione richiesta, affinché la città ricordi 'Sic' con l'affetto dovuto ad un giovane campione".

Il mondo dei motori piange la morte di "Sic", entra nei forum

Tutti i siti Sky