Caricamento in corso...
28 ottobre 2011

Lorenzo difende Sic: "Mi vergogno delle parole di mio padre"

print-icon
jor

Il tweet in cui Jorge Lorenzo prende le distanze dal padre

Il pilota spagnolo, via Twitter, ha preso le distanze dalle frasi di papà Chicho che aveva definito Simoncelli "pericoloso" e detto che la tragedia "si sarebbe potuta evitare". "Spero nessuno pensi che sono d'accordo con lui", ha sostenuto. VIDEO E FOTO

IL DRAMMA DI SIMONCELLI: VAI ALLO SPECIALE

FOTO: Il giorno dell'addio, quanto affetto per Sic - Personaggi dello sport e non ai funerali - Le petizioni per intitolare Misano a Sic - l'arrivo di Marco a FiumicinoLa carriera di Sic - La sequenza dell'incidente - La notizia sul web - La disperazione del padre - Le lacrime del suo paese

NEWS: La caduta in gara a Sepang - Il profilo di Simoncelli - Rossi si Twitter: "Per me era un fratello minore" - Il calcio lo onora con un minuto di raccoglimento - L'indagine sulla dinamica e sulle cause dell'incidente

E' uno Jorge Lorenzo amaro, quello che si legge oggi su Twitter. Il motivo? Alcune dichiarazioni di papà Chicho sulla morte di Marco Simoncelli, frasi che non ha digerito e dalle quali ha voluto dissociarsi. "Mi fa sentire ancora più vergogna - ha scritto - quando leggo i commenti fuori luogo che sta facendo mio padre. Spero che nessuno pensi che sono d'accordo con quello che dice. E' una disgrazia che sarebbe potuta capitare a chiunque di noi".

Cosa aveva detto Chicho Lorenzo? In una intervista a El Mundo Deportivo, il padre del campione spagnolo se ne era uscito con frasi ad effetto e ben poco gradevoli: "Simoncelli aveva dimostrato più volte di essere un pilota pericoloso", aveva detto in merito, aggiungendo che la tragedia "si sarebbe potuta evitare". Parole che Jorge non condivide per nulla.

Il mondo dei motori piange la morte di "Sic", entra nei Forum

Tutti i siti Sky