Caricamento in corso...
22 dicembre 2011

Simoncelli, a Coriano nasce la Fondazione onlus del Sic

print-icon
log

Il logo della nuova Fondazione intestata al Sic

"Ricordare Marco negli anni e fare della beneficenza attraverso il suo nome". E' questo lo scopo. Il presidente è la mamma del pilota morto tragicamente in un incidente di gara, Rossella: "Vogliamo aiutare la gente che ha bisogno". TUTTE LE FOTO E I VIDEO

IL DRAMMA DI SIMONCELLI: LO SPECIALE

FOTO: L'omaggio della F1: sul casco il 58 di Sic - Il giorno dell'addio, quanto affetto per Sic - Personaggi dello sport e non ai funerali - Le petizioni per intitolare Misano a Sic - La carriera di Sic - La sequenza dell'incidente - La disperazione del padre - Le lacrime del suo paese - L'album della MotoGp

"Ricordare Marco negli anni e fare della beneficenza attraverso il suo nome". E' questo lo scopo della Onlus Fondazione Marco Simoncelli 58, presentata ufficialmente oggi a Coriano da Paolo Simoncelli. La Fondazione è un'organizzazione senza scopo di lucro e di utilità sociale che sta cominciando la sua attività in questi giorni. E sta crescendo in tempi record, come ha spiegato lo stesso Paolo Simoncelli: "Sta già diventando una cosa grossa: si sono aperte le iscrizioni solo da pochi giorni e sono già state staccate 800 tessere".

La maggior parte dei contatti sino a questo momento avviene attraverso il sito marcosimoncellifondazione.it e che per adesso raccoglie le iscrizioni, poi diventerà a partire dal 20 gennaio 2012 la "voce" ufficiale, in concomitanza dell'evento Buon Compleanno Sic presso il 105 Stadium di Rimini. Un evento, quello di Rimini, voluto per festeggiare il giorno del compleanno di Marco e i cui proventi andranno naturalmente in beneficenza. Le prevendite hanno già raggiunto i 1.900 biglietti in pochissimi giorni.

Il presidente della Fondazione, la mamma di Marco, Rossella, insieme a suo marito Paolo, sarà il giudice insindacabile sulla scelta delle destinazioni del denaro che verrà raccolto: "Vogliamo aiutare la gente che ha bisogno - ha detto Rossella Simoncelli - decideremo di volta in volta. Adesso è difficile dire come e dove verrà distribuito il ricavato delle iniziative, ma so che non ci avventureremo in grandi iniziative difficilmente controllabili e opereremo in maniera semplice". Tutto in ogni caso deve passare per la famiglia Simoncelli, la sola che può decidere e approvare. Le attività previste saranno varie e comprenderanno anche le manifestazioni: ad esempio, oltre alla festa del 20 gennaio, si sta pensando di organizzare a fine agosto una 'due giorni' presso l'autodromo di Misano (che porterà il nome di Marco, mentre per la scelta del logo verrà anche bandìto un concorso tra studenti di diverse universita') con gare e concerti.

Va segnalata anche la decisione "della Monster (che aveva rinnovato la sponsorizzazione a Marco anche per il 2012) di rimanere legata al pilota: attraverso il suo nome, l'azienda, provvederà a devolvere 300.000 euro da destinare ad un fondo che aiuterà i piloti di moto (di ogni specialità, a ogni livello) vittime di infortuni gravi. A Coriano si sta lavorando anche per la realizzazione di uno spazio apposito, nel Comune dove verrà creato un punto in cui ricordare per sempre Marco. Anche questa attività sarà gestita insieme alla Onlus Marco Simoncelli Fondazione. In questo momento, strano a dirsi, la Fondazione deve già affrontare il problema dei falsi: "Visto che tutto quello che riguarda Marco si vende alla grande - ha spiegato ancora Paolo Simoncelli - c'è chi, anche all'estero, ha messo in giro migliaia di magliette o adesivi non originali. Abbiamo già provveduto ad informare la Finanza, perché non è giusto".

Tutti i siti Sky