Caricamento in corso...
05 maggio 2012

Gp Portogallo, Stoner come un fulmine: sua la pole. Rossi 9°

print-icon
cas

Casey Stoner in azione sul circuito dell'Estoril (Getty)

L'australiano della Honda ha fatto segnare il miglior tempo nelle prove ufficiali con 1'37"188. Alle sue spalle Dani Pedrosa e Cal Crutchlow. Dovizioso settimo, Valentino solamente nono

Sarà Casey Stoner con la Honda ufficiale, il pilota che partirà dalla pole position del GP del Portogallo nella classe MotoGp. L'australiano campione del mondo, ha fatto segnare il miglior tempo nelle prove ufficiali con 1'37"188. In prima fila anche il compagno di squadra di Stoner, lo spagnolo Dani Pedrosa staccato di soli 13 millesimi di secondo. A completare la prima fila il pilota inglese Cal Crutchlow, che scatterà dalla terza casella con la Yamaha privata del Team Tech3.

Quarto tempo per Jorge Lorenzo con la Yamaha ufficiale a soli 0,278 millesimi da Stoner. Il migliore tra i piloti italiani è stato in questa sessione Andrea Dovizioso con la Yamaha privata del Team Tech3, che ha chiuso con la settima posizione, che vale la terza fila dello schieramento. Lo spagnolo Hector Barberà è il primo tra i piloti in sella alla Ducati, ottavo. Precede Valentino Rossi, nono. Rossi è lontano da Stoner 0,871 millesimi. Hayden con l'altra Ducati ufficiale è decimo.

Bandiera rossa per urto Edwards-De Puniet - Il turno delle prove ufficiali è stato fermato a 11 minuti dalla fine del turno, per la collisione tra i piloti Randy De Puniet e Colin Edwards. Il francese con la ART ha perso l'aderenza all'anteriore e la moto ha poi centrato la Suter-BMW di Colin Edwards, che è finito a terra battendo forte spalla e testa. Lo statunitense è stato portato via in barella e le qualifiche si sono interrotte per 5-6 minuti per prestare i soccorsi ai due piloti.

Moto3 - E' del il pilota tedesco Sandro Cortese (KTM) la pole. Cortese ha fatto segnare il miglior tempo in 1'47"145. In prima fila anche il pilota iberico Maverick Vinales (FTR-Honda) a 0,315 millesimi, poi il pilota di casa, il portoghese Miguel Oliveira (Suter-Honda) a 0,771. Il migliore degli italiani è ancora una volta Romano Fenati (FTR-Honda), che scatterà domani dalla seconda fila grazie al sesto tempo fatto segnare oggi in 1'48"191.

Tutti i siti Sky