Caricamento in corso...
13 maggio 2012

Speedway, il motociclista Richardson muore in un incidente

print-icon
lee

Un'immagine dei primi soccorsi prestati allo sfortunato motociclista britannico, morto in gara in Polonia

Lo sfortunato rider britannico ha perso la vita in ospedale, dopo esser finito con la sua moto contro una barriera protettiva, durante una gara in Polonia. Richardson sarebbe deceduto in seguito ad un'emorragia interna causata dall'incidente

Il pilota Lee Richardson è scomparso a causa di un grave incidente, durante una gara in Polonia del campionato Speedway polacco. Secondo le prime notizie, il motociclista britannico, 33 anni, sarebbe finito con la propria moto contro una barriera protettiva. Nonostante i primi soccorsi e il trasferimento all'ospedale di Breslavia, Richardson è poi morto a causa di  un'emorragia interna, causata dall'incidente.

Il biker inglese aveva più volte rappresentato la Gran Bretagna nelle gare internazionali di questa specialità, che si corre su piste ovali in terra, della lunghezza minima di 340 metri e massima di 420 metri, ed è popolare proprio in Gran Bretagna e Polonia. Lascia la moglie Emma Garcia e tre figli.

Tutti i siti Sky