Caricamento in corso...
13 maggio 2012

Superbike, vincono Melandri e Rea

print-icon
mar

Marco Melandri ha vinto un Mondiale nel 2002 nella categoria 250 (getty)

Il pilota italiano la spunta nella prima manche del Gp di Gran Bretagna, mentre nella seconda gara vittoria al padrone di casa su Honda. In testa alla classifica mondiale resiste Max Biaggi

Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) ha vinto a Donington la prima gara del quinto round del Mondiale Superbike. E' uno storico successo per la BMW che conquista la prima affermazione nel Campionato delle derivate dalla serie, in cui ha esordito nel 2009. Per Melandri è la quinta vittoria della carriera in Superbike sullo stesso tracciato che aveva battezzato la prima volta un anno fa.

La corsa ha offerto uno spettacolo eccezionale con le due BMW Motorrad di Leon Haslam e Melandri a giocarsi il primato con la Kawasaki Racing di Tom Sykes e l'Aprilia Racing di Max Biaggi. Melandri ha rotto gli indugi al diciannovesimo dei ventitre giri superando di slancio il compagno Haslam. Dietro la doppietta BMW si è fatto largo Sykes, riuscito a tenere testa a Biaggi beffato all'ultimo giro dal nordirlandese Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) risalito nelle battute finali. Biaggi comunque resta al comando del Mondiale con un solo punto sul campione in carica Carlos Checa (Althea Racing) finito al sesto posto.

Nella seconda manche vittoria di Jonathan Rea. Il pilota della Honda World Superbike Team ha vinto allo sprint la seconda gara del round di Donington del campionato mondiale eni Superbike. Il verdetto e' arrivato all'ultima curva dell'ultimo giro: Marco Melandri (BMW Motorrad) ha tentato un attacco disperato al compagno di squadra Leon Haslam ma è finito largo creando scompiglio nel gruppo. Ne ha approfittato Jonathan Rea che, da quarto, ha prima infilato Max Biaggi (Aprilia Racing) e poi ha sfiorato Haslam facendogli perdere l'equilibrio.

Haslam è a sua volta finito addosso a Melandri provocando la contemporanea uscita di scena delle due BMW che in gara uno avevano siglato una perentoria doppietta. Per Rea è la seconda vittoria in stagione dopo Assen, la decima in carriera. Tom Sykes (Kawasaki), a lungo in testa, e' finito terzo. Scivolato alla prima curva (senza danni fisici) il campione in carica Carlos Checa (Althea Racing). Max Biaggi, pur non vincendo, mantiene la vetta del Mondiale con cinque punti di vantaggio su Tom Sykes

Tutti i siti Sky