Caricamento in corso...
23 giugno 2012

Rossi: "Che fascino la Ducati! Spero di vincere qui"

print-icon

Valentino al World Ducati Week di Misano, grande raduno di tutti gli amanti delle moto di Borgo Panigale. Nel team si sta bene, c'è molta passione, ci sono tanti ragazzi italiani che lavorano, ci mettono impegno. Lavoriamo praticamente tra casa e bottega"

"Cosa mi ha fatto innamorare della Ducati? Il fascino che ha la casa italiana in tutto il mondo, l'augurio è proprio quello di riuscire a vincere con loro". Così parlò Valentino Rossi, nel corso del "Misano World Circuit" di Misano Adriatico, il grande raduno ducatista che si tiene ogni due anni. Dopo aver guidato e fatto impennare la 1199 Panigale, il "Dottore" ha risposto alle domande della "Iena" Andrea Pellizzari. "Nel team si sta bene, c'è molta passione, ci sono tanti ragazzi italiani che lavorano, ci mettono impegno. Lavoriamo a Borgo Panigale, praticamente tra casa e bottega. Tra italiani si sta bene".

C'è ancora spazio per la paura a guidare a oltre 200 km orari? "Quando vai in moto la paura c'è sempre - ha confessato Rossi - ma ci siamo abituati, corriamo fin da piccoli. Il limite da superare? E' quello imposto dal cronometro: è lui il vero avversario di tutti noi piloti". A chi, infine, gli ha chiesto se ha dei trucchi da dare ai motociclisti, Rossi ha confidato che "Bisogna cercare di essere il più concentrati possibile in pista, frenare il meno possibile, dare gas il più possibile e andare più forte degli altri. La curva perfetta? Entrare piano e uscire forte".

Tutti i siti Sky