Caricamento in corso...
28 giugno 2012

Assen, nelle prove libere la spunta Spies. Rossi ottavo

print-icon
ben

La Yamaha di Ben Spies (Getty)

In Olanda la tradizione vuole che si corra di sabato, dunque il battesimo della pista avviene il giovedì con le prime sessioni cronometrate. Il miglior tempo è dello statunitense della Yamaha, alle sue spalle Cal Crutchlow e Nicky Hayden

In Olanda per tradizione si corre il sabato e dunque il battesimo con la pista avviene il giovedì con le prove libere. A spuntarla nel secondo turno di sessione cronometrata ci ha pensato Ben Spies con la Yamaha. Il pilota statunitense ha fatto segnare il miglior tempo in 1.34.866. Alle sue spalle si sono posizionati Cal Crutchlow con una Yamaha privata (staccato di soli sei millesimi) e la Ducati di Nicky Hayden, autore di un ottimo giro in 1.34.968 a soli 0,102s. Un altro pilota privato, Alvaro Bautista (Honda), quarto è davanti a un pilota ufficiale, Jorge Lorenzo (Yamaha), che non è riuscito a fare meglio del quinto crono.

Sesto Dani Pedrosa (Honda), davanti al pilota di Forl Andrea Dovizioso, settimo con la Yamaha privata gemella a quella di Cal Crutchlow. Ottavo tempo per Valentino Rossi (Ducati), che al contrario del compagno di squadra con il terzo tempo, non ha utilizzato le gomme morbide, lavorando più in ottica gara che per il tempo in prova. Alle spalle di Rossi c'è Hector Barberà (Ducati) con il nono tempo, nonostante una caduta all'inizio del turno.

Tutti i siti Sky