Caricamento in corso...
22 settembre 2012

Superbike, Sykes il più veloce. Biaggi e Melandri inseguono

print-icon
syk

Tom Sykes ha fatto registrare il miglior tempo nelle qualifiche del Gp del Portogallo (Getty)

Nelle qualifiche del Gp del Portogallo il britannico ha fatto registrare il miglior tempo, con record della pista, in 1'41"415. Il romano dell'Aprilia scatterà dalla quinta posizione, mentre Macho partirà davanti a lui. Titolo ancora tutto da decidere

Tom Sykes (Kawasaki Racing) si è confermato grande specialista conquistando a Portimao l'ottava superpole del Mondiale Superbike 2012. Il 26enne britannico ha stabilito il nuovo primato assoluto del tracciato portoghese in 1'41"415 festeggiando il decimo centro in carriera, 29 per la Kawasaki. Sykes, terzo nel mondiale piloti a -26,5 punti dalla vetta, partirà davanti ai due che lo precedono in classifica generale: il leader Max Biaggi (Aprilia Racing, 318 punti) è scivolato in seconda fila (quinto tempo) con 1'42"140, mentre Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport, 308,5) scatterà dall'ultima casella della prima fila (quarto tempo) con 1'42"015.

La prima fila è completata dal campione in carica Carlos Checa (Althea Racing) autore di un eccellente 1'41"780 e dall'irlandese Eugene Laverty (Aprilia Racing) con 1'41"789. Con 100 punti ancora in palio tra Portimao e l'ultima gara a Magny Cours (Francia) del 7 ottobre, il Mondiale Superbike è piu' aperto che mai. Dalla seconda linea dello schieramento partiranno anche Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport), Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) e Chaz Davies (ParkinGo MTC Racing) galvanizzato dal primo successo in carriera ottenuto nel round precedente al Nurburgring.

Tutti i siti Sky