Caricamento in corso...
23 settembre 2012

SBK: a Laverty gara 2. Fuori Sykes, Biaggi vede il titolo

print-icon
bia

Max Biaggi si avvicina al titolo Mondiale (Getty)

Dopo aver vinto gara 1 il britannico della Kawasaki va fuori e lancia il pilota dell'Aprilia (terzo in gara 2), verso il successo nel Mondiale. La seconda manche in Portogallo è stata vinta da Laverty

Eugene Laverty (Aprilia) ha dominato la seconda gara del penultimo round del Mondiale Superbike a Portimao (Portogallo), primo successo del 26enne irlandese con la marca di Noale. Quando manca solo una tappa alla fine della stagione, perde terreno in classifica piloti Tom Sykes (Kawasaki), vincitore di gara 1, uscito di scena per un problema meccanico al secondo dei 22 giri. Il ritiro ha spianato la strada a Max Biaggi (Aprilia) che con il terzo posto incrementa il vantaggio e potrà presentarsi al via di Magny Cours (7 ottobre) con 30,5 punti di margine sul 26enne britannico. Non ha preso il via Marco Melandri (BMW Motorrad) caduto in gara uno subendo una piccola contusione al rene destro.

Protagonista di giornata anche Jonathan Rea (Honda) che, dopo essersi sbarazzato di Biaggi, si è messo all'inseguimento di Laverty che però ha difeso il successo per un decimo di secondo. Eccellente prestazione per il francese Sylvain Guintoli (Team Pata Racing) quinto davanti al campione del mondo uscente, Carlos Checa (Althea Racing).

In gara 1 a trionfare, invece era stato proprio Tom sykes su Kawasaki. Il britannico aveva preceduto Carlos Checa e Sylvain Guintoli. Max Biaggi era giunto al quinto posto mentre Melandri era scivolato dovendo rinunciare a gara 2.

Tutti i siti Sky