Caricamento in corso...
06 ottobre 2012

SBK, finale da brivido: superpole a Sykes, Biaggi decimo

print-icon
spo

Al Gp di Francia, superpole per il britannico Tom Sykes su Kawasaki (Foto Getty)

Le qualifiche del round di Magny Cours aggiungono altro pathos alle ultime gare della Superbike . Il britannico distrugge il primato della pista con uno stratosferico 1'36"950 (9.a pole stagionionale). In ritardo il pilota romano e leader del Mondiale

L'esito della superpole del round di Magny Cours aggiunge ulteriore pathos al finale del Mondiale Superbike. Tom Sykes (Kawasaki) ha distrutto il primato della pista francese con uno stratosferico 1'36"950 che vale la nona pole della stagione, l'undicesima in carriera.

Max Biaggi (Aprilia), leader del Mondiale con 30,5 punti di  vantaggio sul 26enne britannico, ha mancato la qualificazione alla  terza manche delle qualifiche ritrovandosi in decima posizione. Nelle due gare finali l'italiano scatterà in terza fila, dunque in svantaggio nei confronti di Sykes e anche di Marco Melandri (BMW) che ha il quarto tempo e chiude la prima linea dello schieramento.

Il 30enne ravennate è terzo nel Mondiale a -38,5 punti da Biaggi, con 50 punti ancora in palio. Tra Sykes e Melandri si sono inseriti Carlos Checa (Ducati) e Eugene Laverty (Aprilia), pericolosi outsiders che potrebbero  indirizzare da una parte all'altra l'ago della bilancia iridata. Biaggi, quinto in qualifica, aveva chiuso al comando la Superpole 1 con Sykes quinto.

Ma nella seconda uscita non è riuscito a sfruttare al meglio la copertura ultrasoffice, trovandosi costretto a tornare in pista per un ultimo, inutile tentativo con una copertura usata. Sulla  fantastica volata Mondiale pesa anche l'incognita maltempo con pioggia annunciata per la mattinata di domenica. In seconda fila partiranno il pilota di casa Sylvain Guintoli (Ducati), Jonathan Rea (Honda), Leon  Haslam (BMW) e Chaz Davies.

Tutti i siti Sky